Il video del pride di Praga e la temperatura dell’amore

Rilevatori termici per “scansionare” dei baci e scoprire che l’amore è uguale per tutti

È iniziato ieri e si chiuderà il 10 agosto il pride di Praga, con un calendario denso di appuntamenti. Questo è lo spot che gli organizzatori hanno girato per promuovere l’evento. Una sequenza di baci ripresi da una telecamera termica, cioè che rileva il calore corporeo e non le immagini come le vedrebbe l’occhio umano. Cosa emerge? Che i baci, l’amore, sono uguali che siano tra due uomini, tra due donne o tra un uomo e una donna.
Lo slogan è un gioco di parole che punta a destrutturare gli insulti. “My jsme všichni stejně teplí” significherebbe “abbiamo tutti la stessa temperatura”, ma “teplý” (il singolare) è più o meno l’equivalente locale del nostro “frocio”. Com’è stato in inglese con “queer”, dunque, un appellativo comunemente usato come offesa viene depotenziato e usato come una rivendicazione.

Ti suggeriamo anche  Il 14 ottobre 1979 si celebrava il primo gay pride a Washington DC