Virgin, primo volo rainbow per celebrare il World Pride di New York

di

Un volo da Londra a New York per il Pride del 2019 con ospiti drag queen, dj, steward, piloti LGBT e soprattutto lui. Tituss Burgess.

CONDIVIDI
453 Condivisioni Facebook 453 Twitter Google WhatsApp
1906 0

La Virgin Atlantic Airways ha annunciato il suo primo storico ‘Pride Flight’ interamente gestito da piloti e personale di bordo LGBT.

Il volo, che partirà da Londra per arrivare a New York City, ospiterà Tituss Burgess, stella di Unbreakable Kimmy Schmidt, e farà da lancio al World Pride 2019 che si terrà a fine giugno nella Grande Mela.

Un evento che sarà un’autentica celebrazione della cultura queer a 38.000 piedi sopra l’Atlantico, con tanto di DJ internazionali, drag queen, messaggerie e autentici show. Burgess, vera guest star, ha commentato: “In un momento in cui vediamo i diritti delle minoranze minacciati, è più importante che mai alzarsi in piedi e far sentire le nostre voci. La comunità LGBT ha fatto passi da gigante negli ultimi 50 anni, e sono così orgoglioso di collaborare con Virgin Holidays e Virgin Atlantic per celebrare questa occasione in grande stile e festeggiare le conquiste raggiunte da coloro che ci hanno preceduto.”

Virgin Holidays e Virgin Atlantic sono da tempo impegnate nel perseguire politiche di inclusione. Una parte della vendita dei biglietti dal volo, che partirà da Londra Heathrow venerdì 28 giugno 2019, sarà donata a The Attitude Magazine Foundation. Chiunque potrà acquistare un biglietto di sola andata da 480 sterline chiamando il Virgin Atlantic allo 0344 209 7777, oppure concedersi un pacchetto completo di tre notti da £ 699 chiamando Virgin Holidays al numero 0344 557 3859.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...