Masturbazione maschile e sex toys

Quando si parla di masturbazione maschile e sex toys si staglia all’orizzonte un mondo estremamente variegato e ricco di piacevoli sorprese, mistersex.it a riguardo ha molte frecce al suo arco, ma vuole prima concentrare l’attenzione soprattutto sull’aspetto “salutare” dell’atto in sé per l’uomo.

Storicamente la masturbazione, conosciuta anche come autoerotismo o autostimolazione, ha subito degli ingiusti attacchi che la relegavano ad atto impuro e soprattutto deleterio per la salute (da far diventare addirittura ciechi), portandosi anche dietro uno strascico di sensi di colpa che non avrebbe retto neanche il più sfacciato Casanova, figuriamoci inesperti ragazzi alle prese con le prime pulsioni sessuali!

Dopo l’era oscurantista antimasturbatoria, finalmente si è arrivati a comprendere il vero ruolo e funzionalità della masturbazione maschile: aiuta a decontrarre i muscoli, a rilassare l’anima e soprattutto…ad essere più felici! Nel corso del tempo ha quindi preso sempre più importanza e i nomi per meglio identificarla si sono moltiplicati, anche con termini simpatici e creativi, a volte più vicini allo slang che a vere e proprie definizioni, che rendono molto bene l’idea, eccone alcuni esempi: cinque contro uno, lustrare il corrimano, portar fuori Rosy palmorosso e le sue cinque sorelle, assolo di flauto, stappare la mazza, etc…

Dati alla mano (..oopss) tra donne e uomini sono quest’ultimi che la praticano di più, in percentuale l’81% dei maschi contro il 45% delle femmine. In una recente ricerca americana, fra i maschi che hanno risposto al sondaggio, quasi un terzo si masturba una volta alla settimana e circa un altro terzo dice di masturbarsi da un minimo di qualche volta all’anno fino a un paio di volte al mese. I dati confermano che la masturbazione è percepita proprio come “un elemento fondante di uno stile di vita sessualmente attivo”.

Masturbarsi fa bene! E a confermarlo ci sono anni di ricerca clinica che stabiliscono come questa attività sia una pratica non solo positiva, ma anche indispensabile per il benessere dell’individuo. In mancanza del sesso col proprio partner poi, la masturbazione distende corpo e mente, è una valvola di sfogo contro lo stress, esercita muscoli interni e prostata, ed è addirittura assimilabile ad un analgesico naturale. Per questo motivo è bene conoscere tutto sull’argomento, magari esercitando questa attività coadiuvandola con sex toys specifici per uomo come i masturbatori Tenga oppure i masturbatori Fleshlight, che costituiscono entrambi delle guaine in pregiato silicone, nel tocco molto prossimo alla pelle vera, e che avvolgono il pene simulando una reale penetrazione, in un crescendo di piacere. Provare per credere!

Psicologicamente parlando la masturbazione, inoltre, regala una visione privilegiata per una conoscenza approfondita del proprio corpo e delle zone erogene. Le ricerche confermano anche il fatto che pur essendo in coppia e impegnati in una relazione stabile, sentire il bisogno di masturbarsi non è sbagliato. Infatti conoscere il proprio corpo e le proprie zone erogene al meglio, dischiude la strada a nuove possibilità di piacere anche nella coppia, ampliando enormemente lo spettro di ricerca di soddisfazione sessuale per entrambi i partner.

Del resto mistersex.it, a riguardo, la pensa un po’ come Woody Allen: “non parlo mai male della masturbazione, perché è sesso con una persona che amo!”

Stay Tuned con mistersex.it!

Non perdiamoci di vista

Iscriviti alla Newsletter del Benessere Sessuale di mistersex:
consigli, storie e promozioni esclusive, solo per te.

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Condividi con i tuoi amici

Leggi Anche

Commenta l'articolo