Attori gay: il coming out di David Hyde Pierce

L’attore David Hyde Pierce ha, per la prima volta, accettato di parlare della sua vita privata confermando la sua relazione pluriennale con il produttore e regista Brian Hargrove.

HOLLYWOOD – Nuovo ufficiale e sobrio coming out dalla mecca del cinema. L’attore David Hyde Pierce in una recente intervista ha rievocato che nei primi anni ’90 lui e il suo partner Brian Hargrove decisero di trasferirsi a Los Angeles perché Brian voleva lavorare per la televisione. In precedenza l’attore non ha mai voluto discutere della sua vita privata. A successive domande sul tema da parte di altri giornalisti l’agente di Pierce ha confermato che i due sono una coppia.

Pierce è noto oltreoceano soprattutto per la serie televisiva “Frasier”, andata in onda per ben 9 stagioni dal 1993 al 2004, ma ha interpretato anche un buon numero di film, tra i quali “Il mio piccolo genio”, diretto da Jodie Foster nel 1992, “Insonnia d’amore” e “La famiglia Addams 2” del 1993, “Nixon – Gli intrighi del potere” di Oliver Stone (1995) e la commedia brillante “Abbasso l’amore”, piccolo culto molto camp del 2003, interpretato al fianco di Ewan McGregor e Renèe Zellweger. A teatro è recentemente apparso nel musical di Broadway dei Monty Pyton “Spamlot”. Nonostante in precedenza non avesse mai apertamente fatto coming out Pierce è sempre stato attivo nel suo supporto alla comunità GLBT, nonché rendendosi disponibile per raccolte fondi riguardanti malattie come l’Aids e l’Alzheimer. (Roberto Taddeucci)