Gabriele Belli: “Divento uomo, mi sposo e adotto un bimbo”

L’ex concorrente dell’ultima edizione del Grande Fratello ha rivelato ad una rivista i suoi progetti per il futuro: una famiglia e un figlio maschio con cui fare le cose che a lui erano vietate.

Il completamento della transizione, il matrimonio e un figlio. Questo è il futuro che Gabriele Belli, ex concorrente trans FtoM dell’ultima edizione del Grande Fratello ha in mente per se e, naturalmente, anche per la sua compagna Gabriella.

«Sto aspettando la convocazione del dottor Bini, lo specialista dell’Ospedale Niguarda di Milano, per sottopormi all’intervento risolutivo che mi permetterà di sancire la mia identità di uomo anche di fronte alla legge. Poi, sposerò la mia Gabriella – ha raccontato Gabriele al settimanale "Diva e donna" – e darò vita alla famiglia che ho sempre desiderato avere e non ho mai avuto».

Il matrimonio è previsto fra tre o quattro mesi, per dare tempo alla burocrazia di cambiare lo status legale di Gabriele e riconoscere a tutti gli effetti la sua nuova identità. Poi sarà il momento di adottare un bambino.«È la terza importante tappa del nostro percorso di vita – continua l’ex gieffino -. Io vorrei un maschio, perché con lui farei tutto ciò che da bambino non mi è stato concesso: giocare a calcio, con il trenino elettrico, fare le costruzioni. Gabriella vuole, invece, una femminuccia: stiamo ancora litigando sulla scelta».

Ti suggeriamo anche  Ilenia Pastorelli: "Io icona sexy? No, icona gay!"