Il vampiro gay di “True blood” si è sposato

di

L'attore Denis O'Hare, noto come lo spietato vampiro gay Russell Edgington della serie tv sceneggiata da Alan Ball, si è unito in matrimonio col fidanzato, il designer Hugo...

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
1568 0

L’attore americano quasi cinquantenne Denis O’Hare, noto come il vampiro gay millenario Russell Edgington della serie tv di successo True Blood, si è sposato la scorsa settimana a New York col fidanzato Hugo Redwood, decoratore d’interni e designer. Lo stesso O’Hare l’ha annunciato su Twitter: "Ok. È successo. Io e Hugo ci siamo appena sposati".

In True Blood, prodotto per il canale televisivo HBO e scritto dal premio Oscar Alan Ball, Denis O’Hare interpreta il vampiro omosessuale che cerca di vendicare la morte del compagno Talbot ucciso dall’arrogante Eric Northman (Alexander Skarsgård, marito di Kirsten Dunst in ‘Melancholia’ di Lars Von Trier).

Russell Edgington è il cattivo della terza stagione: spietato re del Mississippi, vuole scatenare una guerra tra gli esseri mitologici sovrannaturali e quelli umani con lo scopo di sottomettere questi ultimi. È l’assassino della famiglia umana di Eric. Arriverà a strappare il cuore ad un giornalista e alla fine della stagione viene imprigionato in una colata di cemento da Eric e Bill Compton, il vampiro centenario di cui si innamora la cameriera protagonista Sookie (il premio Oscar Anna Paquin).

Denis O’Hare è anche un quotato attore teatrale a Broadway e ha vinto un Tony Award per la pièce Take Me Out che parla di omofobia e machismo tra i giocatori di una squadra di baseball.

Guarda una storia
d'amore Viennese.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...