Laura Chiatti: bella, brava e sulla cresta dell’onda

L’attrice protagonista di “Ho voglia di te” svela chi è l’uomo con cui si dice abbia un flirt. Dopo la storia con Silvio Muccino la Chiatti aspetta quello giusto.

La bellissima Laura Chiatti è l’attrice del momento, richiestissima da registi e da direttori di giornali. Dopo la fine della sua storia d’amore con Silvio Muccino, conosciuto durante le registrazione degli spot della Vodafone, l’attrice perugina aveva dichiarato al famoso settimanale ‘Donna Moderna’, che stava male per questa storia, perché finita da un momento all’altro senza alcuna spiegazione. Ma guai a domandarle ancora di Muccino, perché come precisa Laura all’inizio di questa intervista: “Non parlo di Silvio e dei particolari della mia vita privata”. E allora le chiediamo del suo rapporto con Scamarcio, con cui ha interpretato ‘Ho voglia di te’, e di quelle voci che la vorrebbero accanto ad un misterioso uomo di nome Lorenzo…e così alla prima domanda eccoti lo ‘scoop’ di Gay.it

Da poco si è parlato di un tuo nuovo flirt con un uomo che ti sta rendendo felice. Vuoi svelare ai nostri lettori chi è questo Lorenzo?

Al momento non ho un uomo, e Lorenzo è un solo un mio caro amico fidanzato con un ragazzo stupendo!

Sei la donna e l’attrice del momento, film e copertine a iosa. Ma anche essendo così desiderata professionalmente si può soffrire per amore…

L’amore non è relazionato con il lavoro. Sono due cose completamente diverse. Diciamo che non sono una persona fortunata in amore, ma spero che prima o poi arrivi l’uomo giusto. Per ora vivo benissimo da single e continuo ad impegnarmi per il mio lavoro.

Cosa deve fare un uomo per conquistarti e conquistare il tuo cuore?

Essere prima di tutto sincero e non recitare, inoltre deve essere simpatico, “stronzo” al punto giusto ma anche romantico.

Ti suggeriamo anche  Irene Dionisio, direttrice del Lovers Film Festival: “L’anno prossimo avremo Golino, Cirinnà e Campillo”

Non deve essere proprio semplice trovarlo con queste caratteristiche! E per renderti felice a letto deve essere irruento o dolce?

Deve saper dosare l’irruenza e la dolcezza.

Ho voglia di te’ è stato un successo travolgente. La coppia Scamarcio- Chiatti ha fatto impazzire tutti i teen-agers. Siete amici, vi sentite?

Io e Riccardo siamo amici da tempo. Ci siamo conosciuti su un set tanti anni fa e da allora ci sentiamo sempre. È un mio grande amico e confidente.

Tu hai dichiarato di aver avuto con Scamarcio un piccolo flirt di una sola notte. Che tipo di amante è? Ma soprattutto per la curiosità dei nostri lettori, come bacia?

Sono stata fraintesa, era solo una battuta fatta durante la trasmissione di Fiorello a Radio 2! Il rapporto tra me e Riccardo è

assolutamente platonico. Ho provato i suoi baci solo sul set e lo so che mi invidiate, ma devo dire che bacia benissimo!

Laura Chiatti, bellissima, attrice brava ed impegnata. Ma anche ragazza semplice ed umile, senza smanie di divismo. Credi davvero di riuscire a non farti contagiare da questo mondo?

Me lo auguro e cercherò di resistere alle “tentazioni”!

Hai dichiarato di voler smettere di fare l’attrice tra tre anni, perché? Per farti una famiglia?

Ogni tanto sono sotto pressione e vorrei lasciare tutto e scappare, ma sinceramente spero di poter continuare a fare a lungo questo lavoro, cercando di ritagliarmi più spazi per la mia vita privata.

Quanto conta per te la famiglia?

In una scala da 1 a 10 assolutamente 100. Credo che la famiglia sia una delle cose più importanti nella vita di una persona. La considero il mio porto sicuro, dove approdare nei giorni di sereno e di tempesta.

Ti suggeriamo anche  Allah Loves Equality, arriva il doc sulle persone LGBT* che vivono nella Repubblica islamica del Pakistan

E sulle coppie di fatto, se vuoi forma di famiglia parallela, qual è la tua personale idea? 

Ognuno ha il diritto di vivere la propria sessualità. Non importa che sia uomo o una donna, l’importante è che ci sia l’amore ed il rispetto.Credo che ognuno di noi abbia il diritto di vivere la propria sessualità. Non importa amare un uomo o una donna, l’importante è che ci sia l’amore ed il rispetto.

Per una attrice, sempre sotto l’occhio dei riflettori, quanto conta l’immagine ed il trucco?

Conta molto. A parte il mio lavoro io sono stata sempre attenta alla mia immagine, adoro i vestiti e ho una passione per il trucco e i capelli, tant’è che nei miei sogni da bambina volevo aprire un istituto di bellezza.

E a chi affidi il tuo look?

Il mio look lo scelgo da sola, mi piace creare dei look giusti per determinate occasioni.

Tra gli altri sappiamo del tuo rapporto di amicizia con Gennaro Marchese, famoso truccatore delle dive?

Alcune volte durante i festival mi affido a dei truccatori “specializzati” e tra questi anche Gennaro che conosco da molto tempo.

Come vive Laura Chiatti il suo rapporto con il mondo omosessuale?

Fantastico! Ho molti amici omosessuali ma non li considero un mondo a parte, fanno parte del mio mondo.

Ti è mai capitato che una donna si innamorasse di te?

Non mi è mai capitato, almeno che io sappia.

Tornando al lavoro, hai appena presentato al Festival del cinema di Roma una fiction sulla vita di Rino Gaetano. Ti piace la sua musica?

Io adoro la musica e soprattutto quella italiana. Sono stata felicissima di aver partecipato a “Rino Gaetano” perché penso che sia giusto far conoscere questo genio della nostra storia musicale alle nuove generazioni.

Ti suggeriamo anche  La Sirenetta nacque come lettera d'amore di Hans Christian Andersen ad un uomo

Sei mai stata in Calabria, regione di Rino Gaetano?

No, non sono mai stata in Calabria, ma mi dicono essere una bellissima regione anche se con i suoi problemi.

Pare che la sorella di Rino Gaetano non abbia apprezzato la pellicola sul fratello…

Io credo che nessuno abbia voluto denigrare l’immagine di Rino, anzi! Gli anni in cui ha vissuto Gaetano sono stati degli anni politicamente difficili per il nostro Paese e credo che, nel bene o nel male, tutti ne siano stati coinvolti.

Un sogno nel cassetto?

Avere dei bambini.

Cosa ti rende triste e cosa felice?

Ma non lo so, ci sono delle volte in cui mi sento triste senza alcun motivo e alcune volte che sprizzo gioia da tutti i pori, anche solo per aver ricevuto una telefonata da persone che non sento da tempo.

La tua canzone preferita?

Vedrai Vedrai di Luigi Tenco.

L’ultimo libro letto?

Le Poesie di Pablo Neruda.

Una giornata tipo di Laura?

Dipende dagli impegni. Se devo andare sul set, sveglia all’alba e lavoro fino a sera, cena e letto. Lo stesso se sono previsti servizi fotografici, interviste o incontri di lavoro.

E prima di diventare famosa, com’era la tua giornata tipo?

Amo dormire. Quindi sveglia tardi, pranzo, tv, giro con le amiche, cena, infine serate con le amiche.

Ultima domanda…Quello che Laura Chiatti non confesserebbe mai a nessuno?

E, se non si dice non si dice!!! Ma se proprio vi interessa, chiedetelo a mia madre lei sa tutto di me.

di Michele Sabia