Luciana Littizzetto vince il premio per i diritti gay

L’attrice vince il riconoscimento “Dorian Gray” del Festival del cinema gay di Torino per il suo impegno nella causa dei diritti lgbt. La consegna domani nel capoluogo piemontese.

Istituito per il venticinquennale del Torino GLBT Film Festival – "Da Sodoma a Hollywood" diretto da Giovanni Minerba, il Premio "Dorian Gray" della 27a edizione sarà assegnato a Luciana Littizzetto. Dopo James Ivory e Lindsay Kemp va a lei il riconoscimento del Festival con la seguente motivazione: «Il premio "Dorian Gray" 2012 va a Luciana Littizzetto perché come attrice ha saputo con la sua ironia ribaltare i luoghi comuni sull’amore, sostenendo con impegno costante la causa dei diritti delle persone GLBT».

La cerimonia di premiazione avverrà martedì 24 aprile alle ore 20.00 alla Multisala Cinema Massimo (sala 1) di Torino.

Ti suggeriamo anche  Luca e Gustav, l'intervista: "la misoginia è trasversale e si trova anche nell’ambiente gay"
Storie

Partecipa a 4 Ristoranti con il compagno e viene sommerso dalle telefonate omofobe – la denuncia video

"Froc*o di mer*a" al telefono, più e più volte, con voci modificate e numeri anonimi. La denuncia social di Mariano Scognamiglio, visto a 4 Ristoranti, su Sky, insieme al compagno.

di Federico Boni