Nuovi dettagli sul primo supereroe gay in ‘Eternals’

Alcune nuove indiscrezioni riguardo il film della Marvel, che uscirà il prossimo anno.

La Marvel Cinematic Universe si lascia scappare qualche dettaglio in più riguardo il loro ultimo capolavoro (almeno, si spera), Eternals. Tutte le indiscrezioni riguardano l’orientamento sessuale di uno dei supereroi, come già anticipato ormai da quasi un anno. Difatti, dovrebbe essere Ercole a ricoprire il ruolo di primo supereroe apertamente omosessuale. Ma è ancora tuto da vedere. Punto molto importante, è che non ricoprirà un ruolo secondario, tantomeno sarà presente solo in qualche scena.

Per la prima volta, infatti, si parlerà di un supereroe gay, senza cercare di nasconderlo o di farlo intuire al pubblico ma senza dirlo in modo chiaro. Dovremo comunque aspettare il 2020 prima di poterlo vedere al cinema. Per ora, quindi, ci dobbiamo accontentare delle indiscrezioni che è la stessa Marvel a far trapelare, attraverso il suo capo degli Studios, Kevin Feige. 

Un supereroe gay sposato e con una famiglia: novità in Eternals

In Eternals, il personaggio sarà sposato con un uomo e avrà anche dei figli. E’ il capo dei Marvel Studios a spiegarlo:

In Eternals ci sarà il primo personaggio apertamente gay del Marvel Cinematic Universe. E’ sposato e ha una famiglia e questo è parte di quello che lui è. 

Un aspetto nuovo e inaspettato, che caratterizzerà sicuramente il personaggio in una chiave nuova, abbandonando lo stereotipi del supereroe muscoloso, virile e assolutamente eterosessuale. Oltre a queste indiscrezioni, la Marvel non ha voluto dire altro, lasciando a noi l’onere di fare varie ipotesi. Al momento, i toto-supereroi gay ci sono anche Black Knight, interpretato da Kit Harington. Voci anche su Ikaris (Richard Madden, attore scozzese omosessuale).

Ti suggeriamo anche  Richard Madden sarà il primo supereroe gay della Marvel nel film "The Eternals"

A seguire questa coraggiosa e diretta apertura LGBT della Marvel, ci sarà anche “Thor: Love and Thunder“. In questa pellicola, attesa nel 2021 (negli Stati Uniti), ci si dovrebbe concentrare anche sulla vita sentimentale di Valkyrie (interpretato dall’attrice Tessa Thompson), la quale dovrebbe trovare la sua regina.