PAZZO PER ROCCO SIFFREDI

Vuole un suo pelo pubico. Per farlo clonare, e ovviamente innamorare. Ma la iena svela: "Rocco è insensibile e violento".

Caro Fabio,

ho un’ossessione alla quale devi assolutamente dare una risposta: sono un accanito fan di Rocco Siffredi… Il mio problema e’ questo: se io riuscissi a trovare un suo pelo pubico -per dire sulla tavoletta di un bagno pubblico- con le moderne tecniche a nostra disposizione, sarebbe possibile clonarlo e condizionarlo affinche’ si innamori perdutamente di me?

Ti prego fammi sapere.

Saluti…

Marcellino

Quando capita che un giornalista mi chiede notizie della mia rubrica su gay.it, mi si accusa di essere troppo vago… e meno male!!! Ma posso mai spiegare ai giornalisti "seri" che rispondo a delle pazze come te, che mi parlano dei peli pubici di Rocco Siffredi!!?? Credo proprio di no!! abbiamo già abbastanza problemi…

A parte gli scherzi, caro Marcellino (poco pane e TANTO vino…) devo darti subito una brutta notizia. Il tuo caro Rocco, attore di gran talento (credo si parli di 30 cm di talento per la precisione…), a detta delle tante attrici che ci hanno "lavorato" insieme, sembra essere un grande stronzo!!!

Tu mi dirai "se si crede a tutti i pettegolezzi, addio!!" . Il fatto è che io, modestamente, conosco alcune di queste attrici e le testimonianze mi sono state fatte direttamente. Sembra che sia molto violento (beh pensandoci bene…forse per te questo non sarà un difetto!). Poco propenso a mettere a proprio agio le partners con cui lavora e di "entrare in profondità" ( nel personaggio, s’intende!) a secco, senza tanti preamboli…non so se mi sono spiegato… E se qualche anno fa questo li era concesso per il fatto di essere bono e famosissimo, adesso che comincia ad invecchiare, sembra che ci siano sempre meno attrici disposte a girare film con lui. Se però, per te le sue "interpretazioni" del Porno Tarzan e di Cazzanova (almeno i titoli deliziosi!) restano pietre miliari nella storia del cinema, anche se porno, va bene lo stesso, non ti biasimo. Del resto, come recita un detto popolare toscano "I gusti son gusti, disse quello che si ciucciava i calzini…"

Ma veniamo alla parte "scientifica" della tua lettera, quella che parla della clonazione. Credo proprio, mio caro che non sia possibile; per vari motivi che adesso sviscereremo (che parola viscida…brrrr!!) Prima di tutto non credo che tu possa impossessarti di un suo pelo pubico tanto facilmente. Mi parli dell’eventualità che uno di questi peli (ma che schifo! come siamo caduti in basso!) inavvertitamente rimanga sulla tavoletta di un bagno pubblico. Ma secondo te, un divo del suo… calibro (mi si conceda il doppio senso…) usa i bagni pubblici? ma che volgarità!

Sicuramente Rocco Siffredi userà delle toilettes (ehh… i Francesi sono sempre più eleganti , anche quando si parla di cessi…) destinate solo ai Vip. E poi, per entrare ancora più nel particolare (e quindi scadere ancora di più..) come potremmo mai essere sicuri che quel pelo fosse proprio del De Niro del pisello? (avrei preferito dire del Del Niro del cazzo, ma mi sembrava volgare…) A tale proposito mi nasce spontanea una domanda: Ma i divi del porno faranno l’estention (aggiunta di capelli per dare volume) anche ai peli pubici? beh sarebbe un’ottima idea, spesso sono inquadrati da vicino, da molto vicino. Un’altro motivo credo sia quello per cui , per clonare qualcuno, bisogna utilizzare del materiale (sangue, globuli rossi o bianchi, dna, credo…. non vorrei sembrare Frankenstein!) vivo, ancora "fresco". Un pelo pubico sulla tavoletta di un cesso di un bagno pubblico, credo che oramai abbia fatto quello per cui era stato creato e se è caduto, credo che il suo viaggio in questo mondo lo abbia terminato no? (che immagine poetica…). Quindi niente da fare! Mi dispiace Marcellino, ma ti devi accontentare di guardare i suoi capolavori solo in videocassetta e di fantasticare (solo fantasticare) sulla grande love story che avresti potuto vivere se solo lui ti avesse conosciuto e ti avesse apprezzato per quello che sei veramente…..anzi no, forse è meglio che non ti abbia conosciuto e che resti una fantasia, credimi…

Immagino tu lo sappi, ma se ti fosse sfuggito, il caro Rocco ha una sua casa di distribuzione di film porno , La "Rocco Siffredi Productions" (che fantasia nella scelta del nome, però!) alla quale puoi scrivere per chiedere, perlomeno, il suo autografo e magari…visto che è sempre nudo (ti piace l’immagine ehhh? porco!!!) mentre mette la sua foto autografata nella busta , inavvertitamente perde un pelo pubico (ancora ‘sta storia!! lo so, si, sto diventando più pazzo di Marcellino… abbiate pietà!)che va a finire proprio dentro la busta a te destinata e allora…..beh, in quel caso riscrivimi ed io m’informerò meglio sulle novità nelle tecniche di clonazione!!!

Bacioni

Fabio

di Fabio Canino

Ti suggeriamo anche  Fabio Canino: "La radio, l'amore, i gay in Tv e l'omofobia che combatto con il vino"