Russell Tovey, ‘un etero può interpretare un gay, un attore è un attore’

di

Russell Tovey in difesa di Jack Whitehall, comico eterosessuale chiamato ad interpretare un personaggio gay in Jungle Cruise.

CONDIVIDI
134 Condivisioni Facebook 134 Twitter Google WhatsApp
1878 0

Russell Tovey, celebre volto di Looking, ha pubblicamente difeso Jack Whitehall, comico eterosessuale che avrà il compito di interpretare un personaggio gay nel prossimo blockbuster Disney Jungle Cruise.

Whitehall, incredibile ma vero, è stato duramente criticato sul web, tanto da portare Tovey a prendere le sue difese dalle pagine del quotidiano britannico The Telegraph.

Se sei un attore, sei un attore”. “L’intera faccenda con Jack che interpreta un personaggio gay … ma fatelo lavorare. È come se io dicessi che non potrei mai interpretare un personaggio etero, perché non ho intenzione di entrare nella testa di una persona eterosessuale“. “Sono sempre stato felice per la vasta gamma di personaggi che mi sono stati offerti. Ho avuto le migliori opportunità“.

Tovey, che è gay dichiarato, segue quanto detto da Idris Elba, altro divo inglese che ha pubblicamente difeso Whitehall: “Se un attore ha gli attributi per fare qualsiasi cosa, dovrebbe essere in grado di farlo. Stai recitando. Non devi necessariamente essere gay per interpretare un personaggio gay, anche se devi essere nero per interpretare un personaggio nero. ”

Jungle Cruise, con Dwayne Johnson protagonista assoluto, uscirà in sala a fine 2019. La polemica è esplosa on line nei confronti della Disney, che ha preferito scegliere un attore etero per interpretare il suo primo personaggio dichiaratamente gay in un live-action.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...