State of Pride, Youtube produce un documentario sui diritti LGBT+

di

Andrà in onda direttamente su Youtube a 50 anni dai moti di Stonewall il documentario State of Pride, diretto da Rob Epstein e Jeffrey Friedman.

CONDIVIDI
62 Condivisioni Facebook 62 Twitter Google WhatsApp
571 0

Come riportato dall’Hollywood Reporter, YouTube produrrà un documentario LGBTQ intitolato State of Pride, con i registi Rob Epstein e Jeffrey Friedman in prima linea. Il servizio di streaming prevede di andare on line nel 2019.

Siamo costruiti per raccontare storie che parlano a un nuovo pubblico. Con State of Pride, abbiamo l’opportunità di lavorare con due cineasti straordinariamente esperti per catturare questa celebrazione unica nel suo genere in un modo che si adatta unicamente alla generazione di YouTube“, ha detto Nate Hougtelling, Executive Producer e Co-Founder di Portal A.

State Of Pride darà al pubblico uno sguardo approfondito sul significato di ‘Pride‘ a 50 anni dagli storici moti di Stonewall, celebrati tra meno di un anno con il World Pride di New York. Il documentario sarà raccontato attraverso una serie di interviste condotte dall’attivista Raymond Braun, che viaggerà tra le grandi città e le città rurali d’America alla ricerca di quelle persone la cui vita è cambiata grazie proprio a quella celebre rivolta.

State of Pride è destinato ad amplificare le voci delle persone LGBTQ +“, ha aggiunto Jeremy Blacklow, direttore dei media di intrattenimento di GLAAD. “L’abilità unica di Raymond di raccontare storie LGBTQ + potenti e inclusive che illuminano e ispirano, insieme al retaggio di Rob e Jeff nel realizzare una narrazione di puro talento, porterà senza dubbio a un’opera che mostrerà la vera diversità della comunità LGBTQ“.

Siamo incredibilmente onorati di poter mostrare questo importante ed avvincente documentario alle persone di tutto il mondo“, ha dichiarato Susanne Daniels di YouTube. “Il doc presenta potenti conversazioni con persone di grande ispirazione, mentre parlano del Pride e di come sia cambiato negli ultimi 50 anni“.

Epstein e Friedman hanno già lavorato a progetti LGBT, come i documentari The Times of Harvey Milk e Common Threads: Stories From the Quilt, centrato sull’AIDS e narrato da Dustin Hoffman.

Leggi   Copenhagen, un milione di dollari per WorldPride ed EuroGames del 2021
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...