A Modern Family, Steve Coogan e Paul Rudd genitori gay – clip in italiano in esclusiva

di

Steve Coogan e Paul Rudd protagonisti di una comedy a tinte LGBT con al centro della trama l'omogenitorialità.

CONDIVIDI
91 Condivisioni Facebook 91 Twitter Google WhatsApp
3758 0

Giovedì 12 luglio arriverà nelle sale d’Italia A Modern Family, film scritto e diretto da Andrew Fleming con al centro della trama una famiglia omogenitoriale.

Protagonisti Steve Coogan, indimenticato co-protagonista nonché sceneggiatore di Philomena, e Paul Rudd, da 3 anni volto Marvel grazie ad Ant-Man. Il primo indossa gli abiti di Erasmus, eccentrico presentatore di un programma di cucina, mentre il secondo è Paul, suo produttore ma soprattutto compagno. La coppia ha una vita stravagante scandita da feste sfarzose e costanti battibecchi. La già non ordinaria routine dei due viene ulteriormente scossa dall’improvviso ritorno in città di Dale, figlio biologico di Erasmus. Quando la polizia arresta Dale in uno squallido motel, il figlioletto Bill riesce a fuggire portando con sé niente altro che un indirizzo: quello di Erasmus e Paul.

L’imprevisto arrivo del piccolo Bill metterà a dura prova la relazione tra Paul ed Erasmus e la loro consolidata vita di coppia. Tra assistenti sociali diffidenti, imprevisti di ogni genere e incredibili feste a tema, il piccolo Bill diventerà una presenza sempre più importante nella vita degli stravaganti protagonisti, di fatto costretti a fare da genitori all’indisciplinato e sboccato nipotino.

Una comedy ambientata a Santa Fe, nel Nuovo Messico, girata nel 2016 e solo ora distribuita in tutto il mondo. Per l’occasione vi proponiamo una clip in italiano, e in esclusiva, in cui Steve e Paul deridono l’assistente sociale chiamata a controllare lo stato di salute dell’adolescente, rimasto ‘colpito’ da alcuni porno gay della coppia.

Guarda una storia
d'amore Viennese.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...