Bohemian Rhapsody, poster e trailer italiano del biopic su Freddie Mercury

di

Natale al cinema con i Queen e Freddie Mercury grazie a Bohemian Rhapsody.

CONDIVIDI
81 Condivisioni Facebook 81 Twitter Google WhatsApp
2829 1

Dopo anni di lavorazione, finalmente ci siamo.

Bohemian Rhapsody, biopic su Freddie Mercury e sui Queen, uscirà nei cinema d’Italia il giorno di Natale, con il primo trailer e il primo poster finalmente diffusi on line dalla 20th Century Fox. Una lavorazione travagliata, quella del film, inizialmente affidato a Sacha Baron Cohen, scaricato dai Queen dopo anni di litigi. Ingaggiato Ben Whishaw, la palla è poi definitivamente passata a Rami Malek, apprezzato e premiato protagonista della serie Mr. Robot clamorosamente somigliante al frontman della band britannica. Ma i problemi non sono certamente finiti con il suo ingresso nel cast. Iniziate le riprese con Bryan Singer alla regia, il film ha perso il padre degli X-Men e de I Soliti Sospetti, licenziato dallo studios poco dopo l’esplosione dello ‘scandalo Kevin Spacey’. Al suo posto è stato ingaggiato Dexter Fletcher, tant’è che la pellicola arriverà in sala con due registi nei titoli di coda.

A completare il cast Ben Hardy, nei panni del batterista Roger Taylor, Gwilym Lee in quelli del chitarrista Brian May e Joseph Mazzello, chiamato ad interpretare il bassista  John Deacon.

Bohemian Rhapsody è una celebrazione dei Queen, della loro musica e del loro straordinario frontman Freddie Mercury. Quest’ultimo ha sfidato gli stereotipi e le convenzioni sociali diventando uno degli artisti più amati del pianeta. Il film ripercorre l’ascesa della band attraverso le loro canzoni iconiche e la loro musica rivoluzionaria. L’universo dei Queen implode mentre lo stile di vita di Mercury è sempre più fuori controllo. Fino alla trionfale reunion alla vigilia del concerto di Live Aid, dove Mercury, di fronte all’AIDS che lo sta divorando, guida la band in una delle più grandi esibizioni della storia della musica rock.

Guarda una storia
d'amore Viennese.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...