Boy Erased – Vite cancellate, nuovo trailer italiano per il film contro le teorie riparative

1

Uscirà il 14 marzo nelle sale d’Italia l’acclamato film con Nicole Kidman e Russell Crowe, ispirato alla vera vita di Garrard Conley.

Candidato a due Golden Globe, miglior attore protagonista e miglior canzone originale, e in odore di Oscar, Boy Erased – Vite cancellate racconta la vera storia della crescita, della presa di coscienza e della dichiarazione della propria omosessualità di Jared Eamons, qui interpretato da uno straordinario Lucas Hedges.

Figlio di un pastore battista di una piccola città dell’America rurale, il giovane si apre con i propri genitori (Nicole Kidman e Russell Crowe) e fa coming out, all’età di 19 anni. Temendo di perdere la famiglia, gli amici e la chiesa cui appartiene, Jared viene spinto dal padre a partecipare ad un programma di terapia di conversione. Mentre è lì, tra esorcismi e menzogne, Jared entra in conflitto con il suo terapeuta (Joel Edgerton) e inizia per lui il viaggio alla ricerca della propria voce e per accettare il suo vero io.

Diretto e sceneggiato dallo stesso Joel Edgerton, il film vede sul set anche un cantante dichiaratamente gay come Troye Sivan, autore dello splendido brano portante ‘Revelation’, e un regista/attore dichiaratamente gay come Xavier Dolan, che si è detto onorato di aver potuto partecipare alla lavorazione della pellicola, tratta dal libro Boy Erased: A Memoir of Identity, Faith e Family di Garrard Conley. Pubblicato nel 2016 dalla casa editrice Penguin Random House, Boy Erased è ora arrivato anche nelle librerie d’Italia grazie alla Edizioni Black Coffee.

Il film Universal, invece, sarà nelle sale d’Italia a partire dal prossimo 14 marzo.

1 commento su “Boy Erased – Vite cancellate, nuovo trailer italiano per il film contro le teorie riparative

  1. Settantasettemila persone ogni anno , dice il trailer , frequentano o sono costrette a farlo , queste terapie riparative gestite quasi tutte dalle chiese cristiane. Il fatturato è di due miliardi di dollari ! Non è neanche a buon marcato servirsi di questi imbonitori fanatici .
    Speravo il film potesse uscire prima.

Lascia un commento