Aiuto… emorroidi.

Gay live feed Forum Questioni Sesso & Salute Aiuto… emorroidi.

Questo argomento contiene 0 risposte, ha 1 partecipante, ed è stato aggiornato da  Andrea 1 settimana, 1 giorno fa.

Stai vedendo 1 articolo (di 1 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #1227801

    Andrea
    Partecipante

    Salve a tutti. Mi chiamo Andrea e sono un nuovo membro del forum. Ho voluto subito creare questo post perché mi sento davvero malissimo psicologicamente… vi spiego.

    Qualche mese fa ho avuto un po’ di problemi di stitichezza (sicuramente perché bevevo molto poco) e ciò mi provocava qualche fastidio quando andavo in bagno, e a volte sanguinavo pure (non sempre). Sicuramente era un lieve problema di emorroidi dovuto alla stitichezza, non stavo avendo grandi problemi se non il fatto di dover spingere abbastanza durante la defecazione, e sicuramente avevo anche qualche piccola ragade. Il problema che adesso mi perseguita, invece, è insorto un giorno in cui ho cominciato a sentire queste “palline rigonfie” sporgere dall’ano. Da quel giorno ogni volta che andavo mi sporgevano e mi sono cominciato a preoccupare… dopo un po’ (forse un mesetto, non saprei dire con certezza) ho cominciavo a cercare su internet e ad informarmi sulle emorroidi e i relativi consigli. Leggere le cose su internet ha cominciato a farmi venire gli incubi, e comincio a stare malissimo psicologicamente. Comunque comincio a bere tantissima acqua e a mangiare più frutta, verdura, cose integrali, ecc ecc… la situazione in questo ultimo periodo è sicuramente migliorata, ora quando vado in bagno non sporge più la vena gonfia come prima e non né dolori né sanguinamento di alcun tipo, e quella che io penso fosse una ragade è comunque sparita (prima quando facevo il bidet sentivo un po’ di dolore a contatto con l’acqua), però, pur non sporgendo la vena gonfia (sempre quando vado in bagno), sento comunque un gonfiore in quella sede e la cosa che mi spaventa tantissimo è che possa trattarsi di un prolasso… Il problema è che comunque avverto una sorta di senso di gonfiore nella parte destra dell’ano e anche se tocco il gluteo sembra un po’ più gonfio rispetto all’altro, nella parte bassa. Oltretutto a volte sento questa sorta di senso di ingombro nell’ano, dovuto ovviamente alle vene che si gonfiano. Io ci sto impazzendo, non so cosa io possa avere… ho solo una paura tremenda che questa cosa possa compromettere il mio futuro… io sono gay passivo, non ho mai ricevuto sesso anale e ora ho una paura tremenda… ho paura che possa trattarsi di malattia emorroidaria con prolasso… mi viene da piangere… sembra che la mia vita sia finita…

    Se provo a guardarmi l’ano allo specchio non noto nulla di strano, ma capita che mentre mi guardo si gonfino e lì mi assale la paura… trattandosi delle emorroidi esterne (sicuramente, dato che sono in prossimità dell’anello anale) sono anche arrivato a pensare che potesse essere normale, dato che comunque la loro funzione la svolgono gonfiandosi e sgonfiandosi continuamente… ma io non avevo questi tipi di problemi prima, non avvertivo mai nulla…

    In sostanza, mi scuso per essermi divulgato troppo… vorrei solo sapere se c’è qualcuno qui nel forum che ha sofferto di questo problema e se l’ha risolto con la chirurgia. Ho letto tantissime cose sull’argomento e pare non ci sia una soluzione definitiva, e gli interventi portano spesso complicazioni. Non voglio che la mia vita venga distrutta da una cosa del genere. Ormai non so più cosa fare…

    Vi prego di darmi una mano…

Stai vedendo 1 articolo (di 1 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.