Circoncisione e Fimosi Paura

Gay live feed Forum Questioni Sesso & Salute Circoncisione e Fimosi Paura

Questo argomento contiene 3 risposte, ha 3 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Cinzio 2 mesi, 4 settimane fa.

Stai vedendo 3 articoli - dal 1 a 3 (di 3 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #1228211

    Cinzio
    Partecipante

    Ciao a tutti, qui la cosa e abbastanza delicata, riguarda la circoncisione.
    So che esiste l’andrologo, ma detto tra noi ho vergogna di andarci. so che è un medico ma la cosa mi fa abbastanza paura, perchè ho letto di esperienze diverse, e non mi riferisco alla visita in sé, in fondo sei un maschio e così il dottore, non ce nulla di male. ma una cosa che riguarda la fimosi c’è. credo di averla vista che nello scoprire il glande, cosa che prima non mi succedeva, sento dolore, è come se avessi perso elasticità ,quindi nel caso debba farla e sono abbastanza sicuro, ho paura perché se il dottore dice si deve fare ok lo faccio, ma quello che vorrei è che il pene non restasse scoperto quando non è eretto, e non vorrei cicatrici da nessuna parte. un paio di persone con cui ho parlato hanno avuto bruttissime esperienze: il primo si è dovuto operare 2 volte perché la prima volta é stato un macello, e si è trovato con segni e dolore. il 2 invece ha sofferto per mesi, quindi è ovvio che io abbia paura, quindi vi chiedo è possibile avere una circoncisione senza lasciare sempre il glande scoperto in modo che possa coprirsi come prima? c’è un modo per non avere cicatrici? vi prego sono serio ho paura e non scherzate. grazie

    #1228216

    michele89
    Partecipante

    Ciao Cinzio, la fimosi é il restringimento del prepuzio, e puó essere congenita se si ha dalla nascita, o acquisita se, come nel caso tuo, si ha in etá adulta con la pelle che perde di elasticitá.
    La fimosi acquisita puó venire come sintomo ad altre patologie, per esempio con l’obesitá e il diabete.
    La cosa diventa problematica se la fimosi porta dolore e difficoltá a scoprire il glande per lavarsi.

    La circoncisione totale di per sé é una soluzione, ma lascia il glande scoperto, e quindi i 2 mesi di convalescenza di cui ti ha parlato il tuo amico sono i mesi in cui il glande deve perdere di sensibilitá e formare uno strato di pelle piú calloso e duro, dopodiché non avrai altri fastidi.

    Ma a seconda dei casi la circoncisione totale non é necessaria.
    Se il glande esce per metá o quasi del tutto si ha una fimosi “non serrata”, e si puó fare una circoncisione parziale chiamata postectomia, che allarga il prepuzio asportando solo una piccola parte, e in questo modo continuerai ad avere il glande parzialmente coperto.

    In altri casi in cui la fimosi é leggera, non c’é neanche bisogno di circoncisione, ma si usa una pomata steroidea o cortisonica associata a una sorta di “ginnastica” della pelle.
    In pratica metti la crema e fai movimenti di apertura del glande finché la pelle torna a essere elastica come prima.

    Quindi ci possono essere operazioni e cure che non scoprono del tutto il glande, ma devono essere valutate da un andrologo.
    Il medico a seconda del caso piú o meno grave ti dirá quale operazione é necessaria.
    Non avere paura ad andare dal medico, che saprá consigliarti bene.

    Ovviamente qui non siamo medici e possiamo solo darti delle indicazioni da seguire, ma dovrai poi parlarne con un medico specialista.

    Facci sapere.
    Buona fortuna

    #1228240

    Cinzio
    Partecipante

    Grazie Michele sei sempre ottimo con i tuoi consigli e la tua gentilezza, ti adoro. Sto avendo qualche difficolta, nella mia città c’è un solo andrologo degno del nome che porta, ho parlato con chi ha fatto visita e è davvero bravo, il guaio è che è costoso, quindi anche una semplice visita costicchia, quindi devo risparmiare e fissare un incontro. Spero vada tutto bene non mi manca molto, michele ho molta paura te lo confesso. A parte me nessuno mi ha mai toccato lì… ok forse sono un po’ fifone ma dopo le innumerevoli volte che il medico mi ha fatto iniezioni a tradimento ne ho timore. Anche perché non erano molto delicati, per centrarmi una vena persero un casino di tempo e non ti dico… le brutte esperienze si sprecano

Stai vedendo 3 articoli - dal 1 a 3 (di 3 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.