Ho paura per la relazione col mio ragazzo

Gay live feed Forum Questioni Coppia Ho paura per la relazione col mio ragazzo

Questo argomento contiene 4 risposte, ha 3 partecipanti, ed è stato aggiornato da  michele89 10 mesi, 3 settimane fa.

Stai vedendo 5 articoli - dal 1 a 5 (di 5 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #1227593

    gabdo19
    Partecipante

    Buonasera a tutti.
    Stasera per me purtroppo è una delle giornate più tristi della mia vita. Questo perché ho detto al mio ragazzo che lo amo e continuerò a farlo anche se lui si merita qualcuno che renda la sua vita come lui la merita, bella e serena, e che per questo io lo lascio andare per la sua strada.
    Io ho scritto a lui queste parole perché oggi mi ha confessato con la voce di chi ti ama ma è stanco di lottare contro il mondo che è triste e in ansia (sia per cause mie che per gli impegni scolastici suoi) e che lo è stato per tutto il tempo della nostra relazione ovvero quasi due anni. Questo perché da parte mia ci sono stati molti problemi che erroneamente ho fatto pesare in quanto io sono un debole. Ora mi spiego.
    La nostra è una relazione a distanza e per 2/3 settimane che ci vediamo ogni 2/3 mesi mettiamo da parte i soldi per poterci permettere delle gite, uscite, cene fuori e altri svaghi; per l’estate il tempo che passiamo assieme è di un mese se non uno e mezzo: qui decidiamo (o meglio premeditiamo mettendo i soldi da parte) di fare un viaggio in una capitale europea.
    Tutto rosa e fiori se io avessi un lavoro per pagare il tutto.
    Purtroppo i soldi provengono dai miei e dai suoi genitori e la differenza sostanziale sta proprio in loro: i suoi sono amorevoli, aperti e disponibili a tutto per poter rendere felice il proprio figlio nonostante ci sia solo uno stipendio per quattro; i miei anche in senso platonico sono disponibili, ma a livello pratico per lasciarmi mettere da parte qualche soldo bisogna fare la guerra contro la loro testa paleolitica, ci sono giudizi su qualsiasi scelta mia o di coppia, continue guerre per il risletto (da me sempre fin troppo portato) a tutti i parenti e come detto prima guerre per i soldi che vorrei mettere da parte. Già perché loro vogliono che spenda soldi solo dove per loro va bene, quindi ciò chd voglio davvero il più delle volte devo combattere contro i loro giudizi.
    So che sembra solo una questione di soldi, ma è praticamente il discorso alla base di ogni piccola lite con i miei, con lui e ogni mio pianto dopo questa.
    Vorrei solamente che qualche anima mi sappia ascoltare e dare conforto. Io vorrei tanto avere un futuro con lui ma non voglio che lui sia triste per stare con me… È una cosa che a malincuore non posso fare perché per amore sono disposto a lasciarlo libero.

    #1227598

    michele89
    Partecipante

    Ciao Gabdo, ci vuole molta forza d’animo e coraggio per lasciare andare una persona che ami
    Ma non dire che sei un debole, questo no
    Se lotti coi tuoi pur di avere un minimo d’indipendenza significa che la forza ce l’hai
    Ovviamente la situazione é diventata pesante, ma non posso credere che una storia d’amore finisca solo per questioni di soldi
    Lui lo sa che la tua situazione familiare é quella, e non credo te ne incolpi
    I tuoi usano i soldi per controllarti e farti fare cosa piace a loro
    I tuoi quindi sanno di te e di voi?
    Magari potreste provare a ottimizzare le gite, e anziché vedervi per 2 settimane di seguito, farne una ma 2 volte al mese per esempio
    In una coppia, dove possibile, uno aiuta l’altro se la situazione economica é piú difficile
    Le relazioni a distanza poi sono giá difficili per sé stesse, e lo so per esperienza
    Non gettate la spugna cosí, per colpa dei tuoi genitori
    Facci sapere
    Buona fortuna

    #1227606

    Eddie Fellino
    Partecipante

    Ciao. Mi sento un po’ Capitan Ovvio, ma hai pensato di cercare un lavoro? Da quel che ho capito risolverebbe tutti i tuoi problemi, non solo quelli di coppia.

    #1227616

    gabdo19
    Partecipante

    Grazie per aver risposto.
    Data a la tua domanda michele89, si i miei sanno di noi ormai da un anno (mamma sin dall’inizio, quindi da 2).
    Mentre per il lavoro Reuel ne sono in cerca da un paio di mesi ma ancora nessuna assunzione.

    Comunque fortunatamente la situazione si è calmata: con i miei abbiamo raggiunto un “accordo” (non mi daranno mai un pieno appoggio perché sono fatti così come ho già detto haha), mentre lui si è dato una calmata (quando si parla di soldi lui si scalda parecchio e vuole spesso avere ragione, ma dopo un po sono io quello che sbraita e arriva a dare i numeri).
    Quindi grazie tante per il supporto ragazzi.

    #1227619

    michele89
    Partecipante

    Ciao Gabdo, nessun problema
    É stato un piacere

Stai vedendo 5 articoli - dal 1 a 5 (di 5 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.