Bisex

Bisex… Nel corpo sbagliato?

Questo argomento contiene 3 risposte, ha 3 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Filippo 6 giorni, 8 ore fa.

Stai vedendo 4 articoli - dal 1 a 4 (di 4 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #1227712

    Filippo
    Partecipante

    Ciao a tutti. Mi chiamo Filippo, ho 25 anni e vivo a Roma. Come da titolo, la mia situazione è piuttosto strana e complessa e va avanti ormai da tantissimo tempo. Io credo di essere Bisex. O meglio, ne sono praticamente certo. E a dirla tutta, la cosa non mi turba affatto. Essere bisex non può che essere un vantaggio, hai più occasioni e più possibilità di divertirti. Tuttavia, non provo nulla a livello “amoroso” per i ragazzi. Mi innamoro solo delle ragazze. A livello sessuale, invece, mi attraggono molto i ragazzi più giovani. Ma la parte più confusa arriva adesso. Nelle mie fantasie mi piace immaginare di essere una donna forte, che domina e accudisce il ragazzo quasi come fosse un figlio, quasi come un amore materno.. Il rapporto gay tra due uomini non mi dice nulla, anzi mi quasi disgusta. E lo stesso accade con le ragazze. Mi innamoro di loro ma non nel modo tipico in cui un uomo si innamora di una donna. Sento l’impulso di proteggerle ed accudirle, di amarle profondamente e non solo di farci del sesso. La penetrazione la trovo noiosa e banale. Sia per i ragazzi che per le ragazze, mi eccita molto il sesso orale, comprensivo di baci e quant’altro. Sono sempre stato molto romantico e sensibile, ma al tempo stesso so essere duro e combattivo se serve. Per cui mi è sorto un dubbio… Potrei essere una donna bisex nel corpo di un uomo? E’ possibile una cosa del genere? Solo a dirlo mi gira la testa per quanto è complicata la cosa. Sia chiaro, non ho nulla che faccia presagire che io sia una donna mancata. Sono uomo al 99%, se mi conosceste dal vivo non pensereste mai nemmeno che io possa essere bisex. Che ne pensate?

    #1227724

    michele89
    Partecipante

    Ciao Filippo, ci sono tante sfumature e non sempre é possibile fare una definizione
    Tra l’altro la nostra sessualitá é in continua evoluzione e tutto é possibile
    L’amore materno e protettivo puó far capire che hai tanto amore da dare e che proteggeresti la persona che ami
    E non é certo un male
    Sai di essere bisex, e quindi non precluderti possibilitá
    Magari fra qualche anno potresti innamorarti di un uomo
    Oppure sei bisex sessualmente ma preferisci le donne sentimentalmente
    E non ci sarebbe nulla di strano
    Per quanto riguarda il sentirsi donna é diverso
    Non sempre la disforia coincide con l’attrazione sessuale
    Quindi potresti anche desiderare di essere donna, se non stai bene nel tuo corpo, e avere attrazione per le donne
    Quindi sí, é possibile che tu sia donna bisex nel corpo di un uomo
    Se hai bisogno siamo (sono) qua
    Buona fortuna

    #1227731

    Reuel
    Partecipante

    Ciao. Sono situazioni che esistono eccome e sono più frequenti di quel che si pensa. Cerca di capire se ti senti così soltanto a letto o anche fuori. Perché se la tua anima è intrappolata nel corpo sbagliato, allora cerca informazioni su cos’è la disforia di genere.
    Se ti va di parlare puoi scrivermi.
    Ciao 🙂

    #1227744

    Filippo
    Partecipante

    Vi ringrazio per le risposte. Credevo fosse impossibile una cosa del genere, ma effettivamente documentandomi un po’ mi sono reso conto che è possibilissimo. Non so esattamente cosa pensare. Ammetto che essere in un corpo di donna mi farebbe sentire probabilmente più “adatto” al mio modo di essere dal punto di vista sentimentale e sessuale. Tuttavia, andrebbe contro il mio modo di essere in tutti gli altri aspetti. Come vi ho detto, infatti. non mi sento affatto donna. Per cui sono arrivato alla conclusione che sono soddisfatto del corpo in cui mi trovo. Ed essere bisex non fa che aumentare le mie possibilità di divertimento. Un tempo la vedevo come una cosa quasi negativa, oggi invece mi rendo conto che non può che darmi vantaggi. La cosa certa che ho imparato per esperienza diretta è che è sciocco negare ciò che si è nel profondo. Ci si fa solo del male, inutilmente. Spero che questo mia messaggio aiuti qualcun altro che si ritrova in una situazione simile 🙂

Stai vedendo 4 articoli - dal 1 a 4 (di 4 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.