HELP!AIUTO PER CAPIRSI

Il bullismo crudele ed ingiustificato dei ragazzi gay

Questo argomento contiene 4 risposte, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  michele89 5 mesi fa.

Stai vedendo 5 articoli - dal 1 a 5 (di 5 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #1227672

    Reuel
    Partecipante

    Non voglio mai più sentire un omosessuale che si lamenta del bullismo e della cattiveria degli etero, non ne avete diritto se poi siete i primi ad essere violenti,ingiusti e crudeli! Ho appena saputo del suicidio di un mio amico e non per omofobia degli etero, in quel caso sareste tutti bravi a schierarvi contro i mostri, ma per la crudeltà di altri ragazzi gay. Sto scrivendo con le mani che mi tremano e la vista offuscata dalle lacrime per dire che provo odio e nessuno mi può biasimare. Quando frequentavo ambiente etero ero pronto a fare a pugni per difendere i ragazzi omo, ma da quando frequento ambiente lgbt le cose peggiori le ho viste dire E fare ai ragazzi gay. Mi dicevano tutti che è un ambiente superficiale e io non ho voluto crederci finché non ho sbattuto la testa più volte. Il mio amico era un Ragazzo solare, sempre sorridente e disponibile, il migliore amico che si possa avere. Intelligentissimo, creativo, pure bello. La sua unica colpa era di essere un ragazzo ftM. Gliela avete fatto pesare talmente tanto e con talmente crudeltà che si è arreso. Andate ad informarvi su cosa minchia è la disforia di genere e quanto può soffrire una persona nata così. Quindi non importa se uno è il ragazzo migliore del mondo, se fa stare bene gli altri con la sua presenza. Importano i cromosomi di nascita o chissà cosa. Non dico i genitali, perché quelli finti li usate per masturbarvi da soli, poi se sono di un ftm che schifo, vero? Potete offendervi quanto volete se siete tra questi superficiali, ma chi ha un minimo di anima , chi crede nei sentimenti, chi guarda le anime delle altre persone, adesso non può non essere incazzato quanto me. Perché il bullismo è brutto e molti di voi ne sanno qualcosa, l’emarginazione è brutta e alcuni di voi lo sanno, allora perché farla agli altri? Esser cattivi con innocenti non riscatta dalle ingiustizie subite da altri carnefici!
    Veramente vi sentite di rifiutare amicizia ed amore da qualcuno a priori? Per motivi futilissimi. Non è meglio avere amici che nemici? I trans sono una famiglia unita, tendono a far gruppo e si sostengono e proteggono, io ne sono rimasto piacevolmente colpito. Tra gli omosessuali sembra non esistere amicizia, solo pettegolezzi e voglia di scopare? Che vita è? Io me la faccio passare sta voglia di ragazzi effeminati e culi, perché onestamente quello che ho visto in questi mesi mi ha lasciato sconvolto.
    Questo post rimarrà qui ed è uno sfogo, mi espone alle critiche ed alle offese di gente stupida che non capirà il senso, ma sì dai, tanto più male di quanto mi avete fatto non potete.
    Un ragazzo meraviglioso a cui voglio un mondo di bene sta in fin di vita … non è giusto!
    Non ci si può lamentare di qualcosa di cui si è i primi artefici!

    #1227675

    michele89
    Partecipante

    Mi dispiace molto per il tuo amico e per te
    Purtroppo come in tutti gli ambienti ci sono le persone intelligenti e quelle ignoranti
    É vero che in questo ambiente si é piú disposti alle avventure, ma ció non giustifica l’ignoranza e il bullismo
    Anche chi scopa tutto il giorno puó essere sensibile e non essere bullo
    Il bullismo é un fenomeno orribile che colpisce qualsiasi ambiente, e lo so in prima persona
    Ma non é neanche giusto demonizzare l’ambiente lgbt
    Perché sempre e comunque si troveranno le persone buone e quelle disoneste
    Bisogna selezionare gli amici e purtroppo bisogna farsi le ossa per sopportare certe cose
    L’omosessualitá non é una scelta e molti se avessero potuto avrebbero scelto la via piú facile dell’eterosessualitá
    Anch’io ho un amico Mtf che ho difeso davanti agli altri, e so che chi sta compiendo una transizione é in genere piú esposto e piú fragile
    Molti pensano che siano solo ragazzi piú effemminati e non sanno che la disforia é per loro una gabbia in cui non riescono a essere se stessi
    E proprio il periodo della transizione é il piú delicato perché non stanno bene né nel corpo che hanno né ancora in quello che stanno cambiando
    Fai bene a stargli vicino, e spero che si possa riprendere presto
    Se ci saranno critiche e offese al post sappiamo giá che saranno di gente stupida o che non ha mai passato dolori nella sua vita
    Come gay ma prima di tutto come uomini coscienti e intelligenti dobbiamo proteggerci l’un l’altro e darci sostegno piuttosto che credersi superiori ad altri e lasciare soli chi ha piú bisogno

    #1227676

    Reuel
    Partecipante

    Ho scritto di getto e non avevo riletto. Aggiungo qualcosa di molto importante: le persone con disforia non scelgono di averla, così come non si sceglie di essere etero o gay. Le persone che vivono la disforia spesso sono fragili (per ovvi motivi), sopratutto in pre transizione e nel primo periodo.
    Molti hanno contro persino le proprie famiglie, ma come diceva il mio amico, sarebbe stato pronto ad affrontare la discriminazione dell’ambiente etero, bigotto ed ignorante ma non quella di chi lo avrebbe dovuto accogliere. Si rischia di sentire che non c’è un proprio posto al mondo, che nessuno ci vuole.
    Comunque un bellissimo ragazzo e ancora migliore dentro. Non ha mai discriminato nessuno ed è sempre stato vicino a tutti, persino a gente cisgender più effeminata di lui che nessuno voleva. Dava soltanto amore, affetto e bene! Non mi capacito di come possa esser stato trattato così.
    Gli ftm in pre t e non med sono comunque maschi.
    Adesso sta in condizioni critiche e non si sa se ce la farà ma tanto a chi importa, visto che il valore di una persona dipende dal sesso di nascita,
    Non so se ho scritto bene perché quando sono provato dimentico l’italiano. Spero si capisca il senso e che questo post rimanga come monito e promemoria, che aiuti a capire e che serva a salvare qualche vita.

    #1227683

    Reuel
    Partecipante

    Se è MtF è un’amica, non un amico. E’ una donna.
    Invece gli Ftm sono maschi, uomini, ragazzi.
    Non riconoscere alle persone trans la giusta identità è la cosa che gli offende di più..

    #1227685

    michele89
    Partecipante

    Non ho detto amico in modo dispregiativo, ma solo perché non ha ancora finito la transizione e parlá di sé ancora a generi alterni
    Ma hai fatto bene a precisare

Stai vedendo 5 articoli - dal 1 a 5 (di 5 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.