Così Sailor Moon, Lamù e lə altrə icone manga hanno sovvertito gli stereotipi di genere

Una raccolta di saggi curata da Giorgia Sallusti per Asterisco Edizioni analizza l'influenza della cultura popolare giapponese nell'immaginario occidentale.

ascolta:
0:00
-
0:00
Sailor Moon Lamu stereotipi di genere
Sailor Moon Lamu stereotipi di genere
2 min. di lettura

Il volume “Genere e Giappone” (Asterisco Edizioni, 2023, 220 pagine), curato da Giorgia Sallusti analizza come la cultura popolare giapponese, rappresentata attraverso manga e animazione, ha radici profonde nell’immaginario occidentale da diversi decenni.

Attraverso analisi dettagliate di manga e serie animate, Sallusti traccia un quadro delle rappresentazioni queer e femministe nei media popolari del Giappone. Secondo Sallusti, i saggi presenti nel volume delineano un concetto di femminilità che va oltre l’antica visione della donna obbediente, offrendo figure femminili assertive e attive.

Il saggio introduttivo, dedicato a Sailor Moon e curato da Andrea Pancini, evidenzia come la serie sfidi i tradizionali ruoli di genere e il modello eterosessuale dominante fin dal suo primo volume. In Sailor Moon, i personaggi maschili sono quelli che necessitano di protezione, ribaltando così le convenzioni. Inoltre, la serie introduce uno dei personaggi queer più iconici del mondo degli anime e dei manga, Sailor Uranus, il cui aspetto e comportamento variano a seconda del contesto, sfidando le norme di genere.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Sailor Moon (@sailormoon_hd)

Sailor Moon” (titolo originale “Bishōjo Senshi Sailor Moon”) è un manga shōjo creato da Naoko Takeuchi. È stato serializzato dal 1991 al 1997 e ha ottenuto grande successo sia in Giappone sia a livello internazionale. La trama segue le avventure di un gruppo di ragazze guerriere, le “Sailor Senshi“, che combattono per proteggere la Terra da forze oscure.

Anche il collettivo femminile di mangaka CLAMP offre un’interpretazione innovativa dei ruoli di genere nelle loro opere. Francesco Osmetti, in un altro saggio presente nel volume, analizza come opere quali “Il ladro dalle mille faccesovvertano i ruoli tradizionalmente associati ai generi, conferendo alle donne un potere e un’autonomia raramente visti nei media giapponesi.

@cartonimati Lamù, la ragazza dello spazio (1983) sigla #siglacartonianimati #siglaanime #sigle #sigla #lamu #lamularagazzadellospazio #cartoons #80s #80scartoons #cartoon #cartonianimati #anime #cartoni ♬ suono originale – Cartonimati

Personaggi come Lamù, creata da Rumiko Takahashi, rappresentano un’altra forma di femminismo attraverso la sua forza e autonomia. Nel saggio dedicato a Lamù, Sallusti la identifica come un esempio di “xenofemminismo”, in quanto sfida le norme di genere e rifiuta l’ordine sociale patriarcale.

Mara Famularo offre uno sguardo storico sul Gruppo dell’Anno 24 e la loro rivoluzione nel mondo dei manga a partire dagli anni ’60. Queste mangaka hanno aperto il genere shojo a tematiche più complesse e hanno sfidato i dualismi di genere e l’eteronormatività.

Il volume comprende anche analisi su altre opere popolari come “Aggretsuko” e “Pokémon”, oltre a critiche su rappresentazioni problematiche, come quelle presenti in “C’era una volta… Pollon“. Inoltre, vengono esplorate opere che affrontano temi delicati come la violenza di genere e la condivisione non consensuale di immagini intime online.

fonte: il manifesto

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Kamala Harris presidente, l'endorsement di Human Rights Campaign: "Campionessa per l'uguaglianza LGBT" - Kamala Harris - Gay.it

Kamala Harris presidente, l’endorsement di Human Rights Campaign: “Campionessa per l’uguaglianza LGBT”

News - Federico Boni 22.7.24
Jordan Bardella Gay.it Roberto Vannacci

Ai Patrioti piace così, Vannacci è troppo anti-gay,: l’omosessualità e le voci manipolatorie su Bardella gay

News - Mandalina Di Biase 21.7.24
Giancarlo Commare e il presunto coming out alla domanda del tiktoker: "Quanto sei gay? Sono gay" (VIDEO) - Giancarlo Commare ha fatto coming out - Gay.it

Giancarlo Commare e il presunto coming out alla domanda del tiktoker: “Quanto sei gay? Sono gay” (VIDEO)

Culture - Redazione 22.7.24
Chi era Goliarda Sapienza? - Matteo B Bianchi9 - Gay.it

Chi era Goliarda Sapienza?

Culture - Federico Colombo 10.7.24
Perché amiamo Tom Daley - Tom Daley - Gay.it

Perché amiamo Tom Daley

News - Federico Boni 23.7.24
La nuova Forza Italia "liberal" voluta dai Berlusconi vuole dividere la comunità LGB da quella T?

Forza Italia vuole dividere la comunità LGBIAQ dalla comunità T, ma noi “Insieme siamo partite, insieme torneremo”

News - Giuliano Federico 22.7.24

Continua a leggere

Alessandra Valeri Manera Cartoni animati queer

Addio ad Alessandra Valeri Manera, la resistente che ha combattuto per noi bambinə diversə

Culture - Giuliano Federico 24.6.24
Foto: Matteo Gerbaudo

Giada Biaggi non si sente più in colpa: ‘Abbi l’audacia di un maschio bianco’, l’intervista

Culture - Riccardo Conte 18.3.24
Jack Splash, è uscito il primo libro per bambini di Tom Daley - Jack Splash e uscito il primo libro per bambini di Tom Daley 2 - Gay.it

Jack Splash, è uscito il primo libro per bambini di Tom Daley

Culture - Redazione 14.3.24
Frenesia, il romanzo queer di Flavio Nuccitelli diventa serie tv - Frenesia di Flavio Nuccitelli - Gay.it

Frenesia, il romanzo queer di Flavio Nuccitelli diventa serie tv

Serie Tv - Federico Boni 3.7.24
@mattheperson

Una chiacchierata con Matt Taylor, tra TikTok e queerness

Culture - Riccardo Conte 13.2.24
FEMME (UTOPIA)

Femme è il thriller queer in drag di cui abbiamo bisogno, il trailer – VIDEO

Cinema - Redazione Milano 16.2.24
Le relazioni e il sesso come territorio ambiguo: "Di me non sai", intervista a Raffaele Cataldo - Sessp 41 - Gay.it

Le relazioni e il sesso come territorio ambiguo: “Di me non sai”, intervista a Raffaele Cataldo

Culture - Federico Colombo 19.3.24
Claire Foy in 'All Of Us Strangers' (2023)

Claire Foy manda un messaggio importante ai genitori con figli LGBTQIA+

Cinema - Redazione Milano 26.1.24