DONNE PER SBAGLIO

di

Il trio è approdato a Salerno per la prima volta. Ed è stato un grande successo. Ironia, musica e divertimento, per ridere della femminilità e dei suoi modi...

CONDIVIDI
31 Condivisioni Facebook 31 Twitter Google WhatsApp
2362 0

SALERNO – Per la prima volta in assoluto, dopo più di due anni di attività, le Spaventapassere.com, il trio comico delle donne più strampalate d’Italia ha fatto tappa a Salerno, presso Spazio Donna in piazza Vittorio Veneto 2, nella sede dell’Associazione di Cultura Omosessuale “Federico Garcia Lorca“, organizzatrice della serata.

Con grande entusiasmo le ragazze hanno messo in scena il loro nuovo spettacolo intitolato “Frivolezze Tattiche“, scritto diretto e realizzato da Virginia Ballucco, Silvia Bandini e Camilla Ferretti (nella foto con i responsabili del Lorca)
Le Spaventapassere.com nascono nel 1999 come autrici con libri come “Beddissima pensata” (Ed. Il Dito e la Luna), ma subito Virginia Ballucco, Silvia Bandini e Camilla Ferretti fondano il primo trio di cabaret tutto al femminile. Virginia, nata nel ’73, a Treviso, è giornalista pubblicista; Silvia, nata nel ’72 a Genova, vive a Torino da sempre, è web designer di successo; e Camilla, nata nel ’58, pugliese doc, torinese d’adozione, è la “spaventapassera” brava con la chitarra oltre che giornalista professionista. Le tre sono diventate famose grazie allo spettacolo “Spaventa la passera“, che ha fatto il giro di tutta la penisola fino ad approdare anche al Laboratorio Zelig di Milano.
«E’ la prima volta – ha commentato Sonia del ‘Garcia Lorca’ introducendo la serata ludica – che il nostro gruppo si apre al mondo eterosessuale in un momento associativo divertente che non fa differenze tra generi e orientamenti affettivi». Applausi calorosi hanno accolto “Le spaventapassere” con questo nuovo spettacolo dove la donna è sempre al centro dell’attenzione, l’uomo sempre un po’ meno al centro dell’attenzione della donna. La donna indecisa, quella convinta, la donna in carriera. La donna fedele, la donna infedele, la donna per sbaglio, la donna a casaccio. Donne e non solo. Uomini senza donne, uomini come donne, uomini pieni di donne. Consigli utili, ironia e sarcasmo sui luoghi comuni e sui dialetti d’Italia, sulle “recchie”, sulla chat, sulla discrezione, sui vip “velati”.
A fine spettacolo abbiamo rubato due battute alle protagoniste, autrici e interpreti dello spettacolo.
Ho visto, ragazze, che vi divertite scherzando sui dialetti d’Italia, i differenti modi di parlare… “E’ così – risponde Camilla Ferretti – è un messaggio che tenta di essere di unità nazionale al di là delle differenze linguistiche. Facendo ridere su quelli che sono i differenti modi di parlare ci si accorge di non essere tanto diversi dagli altri”.
Come avete trovato Salerno? Che aria si respira? “C’è un clima assai caloroso – commentano Ballucco e Bandini – e non lo diciamo per fare la solita sviolinata di piacere. La partecipazione del pubblico di questa sera è stata notevole. Siamo contente. Diamo appuntamento a tutti al Gay Pride di Bari. Ci saremo anche noi!”
Ulteriori informazioni sui siti web: http://www.spaventapassere.com/ – http://www.lorca.nelweb.it/

di Pasquale Quaranta

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...