Esce Barba di Perle, il primo fumetto gay italiano di Renbooks

di

La casa editrice bolognese lancia il suo primo fumetto italiano, opera di una disegnatrice fiorentina. Barba di Perle uscirà anche in inglese online.

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
7861 0

La casa editrice di fumetti gay italiana, Renbooks sta lanciando in queste settimane il suo primo fumetto gay italiano, Barba di Perle. Creato da Flavia Biondi, il fumetto è l’inizio di quella che uno dei fondatori di Renbooks pensa possa essere una rivoluzione nel mondo dei fumetti gay di casa nostra. In un’intervista rilasciata a Gay Star News, Nino Giordano ha dichiarato che “Barba di Perle avrà presto una versione online in inglese”.
Il fumetto racconta le storie di un ragazzo gay di Firenze, Santo, che ama indossare gioielli da donna. Il ragazzo però teme di apparire gay acquistando i gioielli nei negozi quindi li ruba. Sarà il suo ragazzo, quando scopre la sua passione segreta, a costringerlo al coming out.

“Crediamo in questo fumetto e per questo abbiamo deciso di farne una versione in inglese prima possibile – spiega Giordano -. Dietro Renbooks c’è anche uno scopo politico: vogliamo fare qualcosa per la comunità lgbt e vogliamo che le nostre voci vengano ascoltate. Il nostro scopo primario, però, resta naturalmente l’intrattenimento”.
Tramite i fumetti giapponesi “Bara” e “Yuri” la casa editrice Renbooks intende diffondere la cultura lgbt in Italia e dare orgoglio alle persone gay e lesbiche.

Guarda una storia
d'amore Viennese.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...