FINALMENTE SPOSI

di

In uscita il terzo e il quarto volume che concludono il primo ciclo della serie dedicata ad Authority, il celeberrimo supergruppo in cui milita la supercoppia gay formata...

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
2242 0

Il nuovo film dedicato a Superman ha spinto l’editore del personaggio, la DC Comics, a mettere ordine fra i numerosi licenziatari delle sue pubblicazioni in giro per il mondo. Solo in Italia, infatti, erano almeno tre gli editori che negli ultimi anni si erano spartiti il materiale prodotto dalla casa editrice di Superman e Batman, generando una discreta confusione fra i lettori occasionali.

Proprio in questi mesi tutti i diritti dei personaggi DC Comics sono passati in mano dell’editore Planeta De Agostini, che già aveva l’esclusiva sul mercato spagnolo. Tutto questo movimento ha spinto gli editori che finora si erano occupati dei personaggi DC in Italia ad accelerare le loro uscite finchè i diritti di pubblicazione erano ancora in mano loro e probabilmente è stato anche per questo motivo che a distanza di pochi mesi hanno visto la luce i due volumi (il terzo e il quarto) che concludono il primo ciclo della serie dedicata ad Authority, il celeberrimo supergruppo in cui milita la supercoppia gay formata da Apollo e Midnighter.

Authority, infatti, viene pubblicata negli Stati Uniti dall’editore Wildstorm, acquistato dalla DC Comics nel 1999 (anche se ha mantenuto una totale indipendenza rispetto al’universo narrativo di Superman), e tradotto in Italia da Magic Press. Questi due volumi, pur raccogliendo storie non proprio lineari a causa dei vari cambi di gestion, riescono a mantenere tutta la carica eversiva e politicamente scorretta che aveva caratterizzato la serie in precedenza: per darvi un’idea il terzo volume, Terra inferno, inizia con una tromba d’aria che si abbatte sul Vaticano e scaraventa un vagone ferroviario addosso al Papa proprio mentre si affaccia per la benedizione domenicale! E questo è solo l’inizio.

A seguito degli eventi narrati nei volumi precedenti la coscienza del pianeta terra ha iniziato a ribellarsi allo strapotere degli esseri umani, generando cataclismi e terremoti per liberarsi della razza umana che la sta parassitando. Ovviamente Authority deve intervenire, e il membro più idoneo ad affrontare questa minaccia sovrannaturale sarebbe lo sciamano supremo chiamato Doctor.Peccato solo che si sia appena sposato con una rockstar di second’ordine, diventando eroinomane e finendo in coma a seguito di un’overdose! Che fare? Ad Authority non resta altro che rivolgersi all’individuo che ha occupato la carica di “sciamano supremo” prima di Doctor, ovvero un maniaco omicida (e ovviamente omofobo) che ora vive esiliato in un carcere mistico di massima sicurezza. Disgraziatamente questo individuo si rivela pericoloso quanto i cataclismi che deve fermare, e solo il ritorno di Doctor può vanificare i suoi propositi genocidi.

In questo terzo volume la storia fra Apollo e Midnighter rimane abbastanza marginale, anche se il tema “omosessualità” in Authority è trattato….

Continua in seconda pagina^d

In questo terzo volume la storia fra Apollo e Midnighter rimane abbastanza marginale, anche se il tema “omosessualità” in Authority è trattato comunque con una certa disinvoltura a prescindere dal fatto che coinvolga i supereroi protagonisti (come nella scena in cui un pompiere, alle prese con uno tsunami su New York, sceglie di dichiararsi a un suo collega prima che sia troppo tardi).

Diverso è il discorso per quel che riguarda il quarto volume, dal titolo Passaggio di poteri. In questo arco narrativo Authority deve vedersela con…le nazioni del G8! Ebbene si: il potere di Authority, la sua capacità di risolvere le crisi mondiali e la sua indipendenza dalle pressioni politiche, hanno indispettito i paesi più potenti della terra, che hanno voluto correre ai ripari. Per questo motivo hanno creato un supergruppo “sostitutivo” (ogni nazione ha contribuito con un membro), incaricato di eliminare Authority (ovviamente di nascosto) e prendere il suo posto. Questi individui cinici e spietati (che hanno clonato i poteri dei membri di Authority e persino il loro look), riescono nel loro intento, rendono inoffensivi i veri supereroi e ne prendono il posto. I sostituti di Apollo e Midnighter sono il tedesco Teuton e l’italiano Last Call, che teoricamente dovrebbero sostituirli anche dal punto di vista mediatico.

In realtà Last Call è estremamente omofobo (non dimentichiamoci che è stato creato dal governo italiano e che la storia risale al 2002! Molto acuti gli sceneggiatori di Authority…), mentre Teuton è un gay represso con una buona dose di omofobia interiorizzata (vorrebbe un rapporto più stretto con Last Call, e nel frattempo tortura sadicamente il vero Apollo e abusa di lui). L’omofobia di Last Call è talmente ben radicata che in un paio di occasioni è addirittura determinante per la vittoria dei suoi compagni sui loro avversari (che si aspettano da lui comportamenti più “gay”, considerando che sostituisce Midnighter). In compenso uno dei nuovi membri, la ragazza alata Rush (che ha preso il posto della supereroina bisessuale Swift), è lesbica e subisce con frequenza le vessazioni dei suoi nuovi compagni. Mentre questa nuova Authority – senza ideali e senza principi – prospera abusando del suo potere, i vecchi membri sono sottoposti al lavaggio del cervello, vengono privati dei loro poteri o – quando questo non è possibile – si trovano segregati in cella (come nel caso di Apollo). L’unico che riesce a sfuggire a questo destino e Midnighter, che solo alla fine del volume riuscirà a ristabilire l’ordine e a punire gli usurpatori come meritano dopodichè, finalmente, si deciderà a sposare l’amato Apollo!

Conclusasi questa serie le vicissitudini di Authority sono proseguite negli Stati Uniti in altre due serie, e una terza è tutt’ora in corso. Non ci è dato ancora sapere se, come e quando questo materiale verrà proposto in italiano, certo è che sarebbe un peccato se un fumetto come questo non rientrasse nei piani editoriali di nessuno, anche perchè è altamente improbabile che in Italia qualcuno possa realizzare qualcosa di altrettanto coraggioso e adulto.

Abbiamo parlato di:
Titolo: THE AUTHORITY – TERRA INFERNO
Editore: Magic Press
Costo: 10,00 €

Titolo: THE AUTHORITY – PASSAGGIO DI POTERI
Editore: Magic Press
Costo: 15,00 €

Reperibili in fumetteria o sul sito www.magicpress.it

di Valeriano Elfodiluce

Guarda una storia
d'amore Viennese.

CONTINUA A LEGGERE...

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...