Intervista a FetishKitsh : la bambola di lattex che gioca con l’estetica dell’heavy rubber

FetishKitsh ci parla delle capacità trasformative del lattex nell’estetica dell’heavy rubber

FetishKitsh, la bambola androgina di gomma, ha 35 anni e vive a Los Angeles dove produce da oltre 10 anni abiti in lattex e materiale fotografico che ama condividere sui social.
Attualmente si divide fra il suo sito erotico e l’amore incondizionato per il lattice:

Ho sempre trovato il lattex esteticamente meraviglioso, fantastico per le sue capacità trasformative, con proprietà diverse da qualsiasi altro materiale.
Ha un aspetto assolutamente surreale che è impossibile ignorare e posso adoperarlo in più modi rispetto a qualsiasi altro tessuto. Può essere usato per aumentare la silhouette di chi lo indossa o per modellarlo completamente in qualcos’altro. Può essere lasciato opaco o lucidissimo, arruffato, gonfiato, assemblato in modo semplice o in capi molto costruiti; è meraviglioso in qualsiasi modo.

Conosciamola meglio.

Chi è FetishKitsch?

FetishKitsch è un uomo umano, anche se il non-binary potrebbe descrivere meglio il genere in quanto la mia androginia può essere fonte di confusione; tendo solo a evitare qualsiasi tipo di etichetta. Inoltre, sento che il nome Fetish Kitsch sta rapidamente diventando un marchio al di fuori di me stesso, incorpora il lavoro, i talenti e i gusti di molte persone, il che rende sempre più difficile la definizione.

Descrivici la tua relazione con il fashion system.

Collaboro con molti fornitori di lattex per creare media e spesso vengo coinvolto per nuovi prodotti. Adoro la comunità del lattex e tutti i fornitori e i creatori con cui lavoro, ma non ho alcun legame reale con il settore della moda tradizionale oltre ad essere un grande fan di vari artisti e designer.

Descrivici la relazione tra “sesso” e le tue foto.

Ovviamente il lattex è un materiale altamente sessualizzato e fetish che mi piace e sfrutto un bel po’, tuttavia è una domanda molto difficile a cui rispondere in quanto per me la linea tra sesso e arte è completamente svanita nel corso degli anni. Sento che dipende molto dalla persona che lo guarda. Ciò che può essere sessuale per una persona può essere qualcos’altro per altri.

Che rapporto c’è tra FetishKitsh e la vita reale?

Non vivo in gomma 24 ore su 24, 7 giorni su 7; mi piace molto l’estetica del heavy rubber e molte delle situazioni che creo sono ispirate a cose che ho fatto personalmente o che ho fantasticato e che vorrei fare in futuro se avessi il tempo, l’energia e un compagno di fiducia.

Artwork by Marco Lapenna

Hai una fantasia segreta?

Nulla di troppo fantastico, di solito tutto ciò che faccio inizia come un sogno o un concetto che lentamente si trasforma in realtà. Piuttosto il mio sogno segreto è che il lattice sia più facile da lavorare. Con questo intendo dire più economico da acquistare, meno delicato da mantenere, più comodo da indossare e più facile da costruire. So che non è così fantasioso e scandaloso come probabilmente speravate, ma è realmente il mio desiderio più grande!

https://www.instagram.com/fetishkitsch/