Io sono Milo, il libro illustrato con un bambino che sogna di diventare una sirenetta

di

Un libro illustrato che tratta con delicatezza ed originalità il tema del coming out, dell'accettazione di se' in età adolescenziale.

CONDIVIDI
90 Condivisioni Facebook 90 Twitter Google WhatsApp
1770 1

“Io sono Milo” della scrittrice e illustratrice sarda Giovannella Monaco è diventato un piccolo caso, tanto da correre in ristampa, per la gioia dell’editore Giazira Scritture.

Pochi giorni dopo l’attacco di Giorgia Meloni alla trasmissione Rai Storie di Genere, con la deputata di centrodestra che è tornata a sbandierare il mito del ‘gender‘ per provocare la comunità LGBT, segnaliamo questo libro illustrato che tratta con delicatezza ed originalità il tema del coming out, dell’accettazione di se’ in età adolescenziale.

Protagonista è Milo, bambino felice. Vive nella sua casa con mamma e papà. Gli piace la scuola e si diverte con i suoi amici. Ma un bel giorno una strana sensazione affiora dentro di lui: non sa cosa sia e i suoi genitori sono troppo indaffarati per aiutarlo a capire. Così inizia a leggere libri, a fare domande agli esperti, fino a quando un bel giorno non fa un sogno. Un sogno che diventerà realtà portando all’inizio lo scompiglio nella sua vita e in quella dei suoi genitori. In fondo si sa: il destino di chi è diverso è pieno di pregiudizi e momenti di solitudine. Ma Milo, che sogna di diventare una sirena, non si da per vinto…

Un libro di poche pagine, 31, in cui il protagonista va alla ricerca del proprio mondo, apparentemente così diverso e dagli altri visto con paura, inizialmente osteggiato ma alla fine fortunatamente condiviso, tanto da portarlo a ritrovare la sua parte nascosta, la sua forma nel mondo, la bellezza di un sorriso.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...