Mara Maionchi e La Pina ospiti di ArciGay per.. Non ho l’età

Sabato sera, alle ore 21, la sede di ArciGayRoma aprirà le proprie porte a La Pina di Radio Deejay e a Mara Maionchi, nella capitale per presentare la sua autobiografia

Roma – Un sabato sera speciale. Direttamente da Milano sbarcheranno nella capitale La Pina, da Radio Deejay, e Mara Maionchi, produttrice musicale ed ormai storica giudice di X-Factor, a Roma per presentare la sua autobiografia, Non ho l’Età.

Quale sede migliore se non quella di ArciGay Roma per dar vita ad un evento simile? Icone gay del mondo dello spettacolo, La Pina e la Maionchi hanno accettato volentieri l’invito fatto loro dall’ArciGay della capitale, con la prima in veste di conduttrice e la seconda nei panni dell’ospite, pronta a "racconarsi" ai giornalisti e ai fan che accorreranno per l’evento in Via Zabaglia 14, Testaccio, a partire dalle ore 21 di sabato 5 dicembre.

Sbarcata a Milano nel 1961, Mara Maionchi, da anni lavora nella musica. Nel corso della sua lunga carriera ne ha viste di tutti i colori, difendendo cantanti bersagliati da pomodori e uova marce negli anni della Contestazione, assediando per giorni gli uffici di un giornale per far avere una copertina a Ornella Vanoni, fino a ritrovarsi, con Gianna Nannini, nel bel mezzo di una rapina in banca.

Col tempo, Mara ha macinato successi ed è passata da segretaria di ufficio stampa a direttore artistico di una grande casa discografica, per poi scegliere di continuare l´avventura con una sua etichetta indipendente, insieme al marito Alberto Salerno, autore di testi e produttore. Mara ha conosciuto tutti i mostri sacri della canzone italiana (Mino Reitano, Mogol, Lucio Battisti, Fabrizio De André) e, grazie a lei, degli illustri sconosciuti sono diventati delle star anche a livello internazionale. Uno su tutti? Tiziano Ferro, portato al successo proprio da Mara, produttrice dei suoi primi tre album.

Ti suggeriamo anche  Roma, nella notte molotov contro la discoteca di Muccassassina

Tutto questo e molto altro viene raccontato con dovizia di particolari all’interno dell’autobiografia della Maionchi, vera protagonista dell’evento di sabato. Per finire, dopo la presentazione, seguirà un ricco buffet biologico a base di crepes e di prodotti tipici.

Tutto questo sabato 5 dicembre, alle ore 21, nella sede di ArciGay Roma, in  Via Zabaglia 14, Testaccio. Per chi volesse partecipare: [email protected]

di Federico Boni