Omosessualità e Psicoterapie a Castro Pretorio

di

Convegno internazionale sabato 7 novembre alla Biblioteca Nazionale Centrale, con le cosiddette “terapie riparative” protagoniste...

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
1197 0

Si terrà Sabato 7 novembre alla Biblioteca Nazionale Centrale di Roma, in Viale Castro Pretorio 105, dalle ore 9.00, un convegno internazionale che intende fare luce sulle cosiddette “terapie riparative”.

Promosso dalla Scuola di Specializzazione in Psicologia Clinica della Facoltà di Psicologia 1 della Sapienza Università di Roma, il convegno ha ricevuto i patrocini del Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali, della Regione Lazio, della Provincia e del Comune di Roma, del Consiglio Nazionale dell’Ordine degli Psicologi e la collaborazione del Consiglio Regionale del Lazio, dell’Ordine degli Psicologi del Lazio e dell’Associazione Italiana di Psicologia Psicologi e psichiatri, italiani e stranieri, coordinati da Vittorio Lingiardi, Direttore della II Scuola di Specializzazione in Psicologia Clinica.

Tutti saranno chiamati a confrontarsi sulle cosiddette “terapie riparative”, cioè quelle “terapie” psicologiche e comportamentali che si propongono, spesso su richiesta del paziente stesso, di “modificare” l’orientamento omosessuale in eterosessuale. Saranno presenti due importanti relatori stranieri: lo psichiatra americano Jack Drescher del DSM-V Workgroup sui disturbi sessuali e dell’identità di genere, e la psichiatra inglese Annie Bartlett che presenterà i risultati di un’importante ricerca sull’atteggiamento degli operatori della salute mentale nei confronti dei clienti/pazienti omosessuali.

Nel corso del convegno, che ha ricevuto oltre 1500 richieste di partecipazione,  verra’ proiettato il documentario "Abomination", inedito in Italia, con testimonianze di "ex-pazienti" delle "terapie riparative" e interviste rilasciate da clinici e ricercatori dell’ American Psychiatric Association e dell’ American Psychologycal Association.

Questi saranno i punti di discussione durante la giornata:

implicazioni cliniche e sociali delle cosiddette “terapie riparative“, cioè di quelle “terapie” psicologiche e comportamentali che si propongono, spesso su richiesta del paziente stesso, di “modificare” l’orientamento sessuale;

omofobia sociale, omofobia interiorizzata, minority stress;

rapporto tra persona omosessuale, benessere psicologico e valori religiosi;

caratteristiche dell’ascolto psicologico dell’ adolescente “confuso” rispetto al proprio orientamento.

La partecipazione al convegno è gratuita. A causa del numero limitato di posti è richiesta l ’iscrizione obbligatoria. L’iscrizione potrà considerarsi valida solo dopo aver ricevuto l’e-mail di conferma che dovrà essere stampata e riconsegnata il giorno del convegno. Questo l’indirizzo mail a cui scrivere: organization.office@gmail.com

Questo il programma completo:

Sabato 7 novembre Mattina

08:30 Registrazione dei partecipanti (per accredito ECM)

09:00 Saluti delle autorità Apertura dei lavori Dott. Luigi Palma, Presidente Ordine Nazionale degli Psicologi Dott.ssa Marialori Zaccaria Presidente Ordine degli Psicologi del Lazio

09:30 Vittorio Lingiardi Omofobia e minority stress: cosa può fare la psicoterapia

10:00 Proiezione documentario (audio in lingua inglese con sottotitoli in italiano) Abomination: Homosexuality and the ex-Gay Movement Contiene le testimonianze di “ex-pazienti” delle “terapie riparative” e interviste rilasciate da clinici e ricercatori dell’American Psychiatric Association e dell’American Psychological Association

11:00 Coffee break

11:30 Jack Drescher Le terapie di “conversione” sessuale: aspetti storici, clinici ed etici

13:00 Pranzo

Sabato 7 novembre Pomeriggio

14:00 Gustavo Pietropolli Charmet L’ascolto psicologico dell’adolescente “confuso” circa il proprio orientamento sessuale

14:30 Annie Bartlett Research update: come rispondono i professionisti della salute mentale ai clienti che cercano aiuto per cambiare il proprio orientamento omosessuale?

15:15 Tonino Cantelmi Omosessualità, benessere psicologico e valori religiosi

15:45 Paolo Rigliano Accogliere e curare: cosa vuol dire rispettare i valori di tutti i pazienti

16:15 Tavola rotonda con: Annie Bartlett, Francesco Bilotta, Tonino Cantelmi, Franco Del Corno, Jack Drescher, Vittorio Lingiardi, Paolo Migone, Gustavo Pietropolli Charmet, Paolo Rigliano

Leggi   Pro Vita, la Sindaca Raggi fa sparire gli osceni manifesti omofobi: 'offendono tutti i cittadini'

18:00 Questionario e consegna ECM

di Federico Boni

Guarda una storia
d'amore Viennese.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...