“Perché hai due papà”, il libro cerca fondi con il crowd founding

Il progetto del libro, scritto da Francesca Pardi e edito dalla sua casa editrice “Lo Stampatello”, è stato pubblicato su una piattaforma di crowd founding in cerca di fondi per andare in stampa.

Si chiama crowd founding ed è una pratica molto diffusa negli Usa, e appena arrivata anche da noi, con la quale si possono raccogliere fondi per finanziare un progetto. A rivolgersi a “Produzioni dal basso”, una delle piattaforme italiane di crowd founding, è stata Francesca Pardi, autrice di libri per bambini che affrontano i temi della omomogenitorialitàa> e dell’amore gay. Insieme alla sua cas editrice, Lo Stampatello, Francesca Pardi ha lanciato il progetto di un nuovo libro, “Perché hai due papà”. Per stamparlo in 2000 copie e distribuirlo così in tutta Italia, servono 7.500 euro che l’autrice chiede come finanziamento a tutti coloro che credono in questo progetto.

Il libro, disegnato da BUM ill&art,racconta una famiglia composta da due papà e i loro due figli, nati con l’aiuto della gravidanza di sostegno. “Chi partecipa alla pubblicazione di questo libro – scrive Francesca Pardi su Produzioni dal Basso -, semplicemente gli permette di esistere, pianta il seme di un albero che porterà i suoi frutti soprattutto ai bambini, quelli con due papà ma anche agli altri a cui capiterà in mano. E disegnerà un’altra immagine di omosessuali felici dove non è più possibile cancellarla”.

Per contribuire al progetto basta anche solo 1 euro, ma versandone 15, ci si assicura una copia del libro per sé, non appena sarà stampato.

Ti suggeriamo anche  James Trevino: muscoli, libri e creatività su Instagram

Il libro ha già ricevuto 5.522 euro di sottoscrizioni, ma c’è tempo fino al 31 dicembre per arrivare alla cifra necessaria alla stampa.

Per partecipare, si può versare la propria quota cliccando qui.