UN PUNTO RAINBOW SUI LIBRI

di

Alla Fiera del Libro di Torino, tre case editrici gay saranno presenti con uno stand. Presentazioni, dibattiti, nuove uscite. E la possibilità di fare il punto sulla situazione...

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
1002 0

PISA – Un punto arcobaleno ravviverà il mare di pagine bianche accolto dalla Fiera Internazionale del Libro, in programma a Torino dal 15 al 19 maggio. Per la prima volta, infatti, questa che è una delle più importanti manifestazioni del settore in Europa, ospiterà in uno stand tre delle principali realtà editoriali vicine al mondo omosessuale, che hanno deciso di fare sentire la loro presenza nell’ambiente ufficiale della cultura e dell’editoria. Il Dito e La Luna, Echo Communication e www.edizionicroce.com/Edizioni Libreria Croce saranno presenti in fiera con le loro novità, e accoglieranno il pubblico nel loro salotto culturale, un informale punto di ritrovo ed aggregazione che ospiterà eventi e presentazioni legati al mondo glbt, e dove sarà possibile ricevere informazioni sulla realtà omosessuale, editoriale e non solo, in Italia.
All’interno del mondo gay e lesbico, le tre case editrici che hanno realizzato questa iniziativa curano ciascuna un’area particolare della cultura omosessuale. Il Dito e La Luna, editrice del noto magazine lesbico “Towanda!“, nasce nel 1995 come casa editrice lesbica; le donne che oggi vi collaborano svolgono un ruolo attivo nel movimento lesbico italiano, offrendo da anni il proprio contributo per la diffusione della cultura lesbica e l’affermazione della visibilità e dei diritti delle persone omosessuali.
Echo Communication nasce nel 1998 dapprima con una vocazione alle guide gay, per poi approdare al mondo del fumetto non pornografico a tematica omosessuale. Dopo aver creato le cartine periodiche gay di Milano “Up City”, e nel 2001 “Chiquito”, la guida gay al turismo in Italia e in Europa, aggiornata annualmente, dal gennaio 2002 Echo Communication ha varato una nuova collana di romanzi a fumetti, “Boy+Boy“, diretta da Veruska Sabucco, che presenta non solo fumetti gay rivolti ad un pubblico omosessuale ma anche fumetti shoonen ai, che offrono una lettura dell’omosessualità maschile vista con gli occhi di artiste il cui destinatario ideale è il pubblico femminile. In occasione della Fiera di Torino, “Boy+Boy” presenterà “Eikon”, il nuovo numero della collana.
Un discorso a parte va fatto per le www.edizionicroce.com/Edizioni Libreria Croce di Fabio Croce nate a Roma nel 1998, ma che vantano radici molto più lontane: dal 1945 hanno gestito nella capitale alcune famose librerie, dando vita ad un salotto culturale presso la storica libreria Croce di Corso Vittorio Emanuele che ha visto esibirsi i più importanti intellettuali italiani dal dopoguerra ad oggi.
Nell’opera editoriale della Fabio Croce, vengono presentati sia autori di primo piano come Andrea Camilleri o Antonio Veneziani, sia titoli di narrativa e saggistica unicamente rivolte al tema dell’omosessualità, che difficilmente trovano uguale spazio in altre realtà editoriali italiane. Ciò l’ ha resa celebre tra chi si interessa di letteratura a tematica gay, ma non ha assolutamente precluso l’attività vivace delle altre collane curate da Dante Maffia (narrativa e poesia) e da Luigi Reina (universitaria), che hanno ricevuto riconoscimenti per la qualità dei volumi pubblicati, nonché numerose adozioni presso facoltà universitarie di tutta Italia.
La presenza alla Fiera del Libro di Torino, e la possibilità di incontrare il pubblico (il calendario prevede numerosi appuntamenti tra presentazione di libri e dibattiti con attivisti gay/lesbiche) saranno un’occasione importante per queste tre realtà, per fare il punto sulla situazione dell’editoria gay in Italia, che si barcamena tra alcune iniziative coraggiose, e una generale difficoltà a sopravvivere e farsi distribuire che gli editori specializzati condividono con le altre piccole realtà. «L’editoria italiana è dominata per metà da un grande trust quale è la Mondatori – afferma Fabio Croce titolare dell’omonima casa editrice romana – La potenza economica del gruppo gli permette di gestire non solo la produzione dei testi ma anche la distribuzione più potente d’Italia, che permette ai libri pubblicati di essere presenti ovunque, anche grazie al fatto che il trust ha quote di proprietà nella grande distribuzione, come dei supermercati che espongono solamente volumi prodotti dalla loro proprietà. Anni fa l’Antitrust provò ad interrompere questa trama pericolosa, ma il lodevole impegno del Presidente Amato naufragò. Inutile sottolineare, per non aprire un motivo politico, che il gruppo societario di cui parliamo, fa capo al Presidente del Consiglio italiano».
Per contrastare questa situazione, Fabio Croce immagina la possibilità di una efficace azione di lobby: «Negli Stati Uniti, a tutt’oggi, una forte comunità omosessuale compra prevalentemente i libri pubblicati da editori che sostengono la causa GLBT. E gli scrittori dichiaratamente gay, come Edmund White o David Leavitt, ogni anno donano un racconto o una loro opera a un editore gay per rafforzarlo e dargli dignità. Purtroppo in Italia siamo ancora ai pettegolezzi da portierato, alle poltroncine povere e litigiose, alle checche isteriche, figuriamoci se può nascere un minimo discorso lobbystico».
Anche di questo si potrà parlare alla Fiera del Libro di Torino, che apre i battenti il 15 maggio. Di seguito, gli indirizzi della Fiera, degli editori e il programma delle iniziative.
^SDOVE IN FIERA^s
Rainbow Point: Padiglione 2 stand R108
Fiera internazionale del libro di Torino 15-19 Maggio 2003 Lingotto Fiere, via Nizza 280, 10126 – TO.
http://www.fieralibro.it/
^SCONTATTI^s
Il Dito e La Luna
Tel. 02 52209743 – Fax 02 55010359
www.ilditoelaluna.com/
dluna@iol.it
Echo Communication
(collana Boy+Boy)
Tel. 02 89015940 – Fax 02 89013990
www.boyboy.it
sebastiane@blu.it
Edizioni Libreria Croce
Tel. 06 4746780 – Fax 06 4746780
www.edizionicroce.com/
fabiocroce@iol.it
^SPROGRAMMA EVENTI E PRESENTAZIONI^s
15 maggio, giovedì
– Edizioni Libreria Croce: ore 18,00 Fabio Croce presenta la collana a tematica gay “Offside”.
16 maggio, venerdì
– Il Dito e La Luna: dalle ore 15,00 alle 18,00 Margherita Giacobino, autrice di Orgoglio e Privilegio – Viaggio eroico nella letteratura lesbica, sarà presente allo stand;
17 maggio, sabato
– Echo Communication: ore 16,00 presentazione della guida gay Chiquito;
– Edizioni Libreria Croce: ore 18,00 Fabio Croce presenta Perchè no? Racconti d’amore;
– Il Dito e La Luna: (orari da definire) saranno presenti le redattrici di “Towanda!”, rivista lesbica.
18 maggio, domenica
– Edizioni Libreria Croce: ore 18,00 Antonio Veneziani presenta la nuova collana “Piccola Biblioteca”, testi teatrali e non solo;
– Il Dito e La Luna: saranno presenti alcune rappresentanti dell’associazione ArciLesbica.
19 maggio, lunedì
– Il Dito e La Luna: dalle ore 15,00 sarà presente allo stand l’onorevole Titti De Simone.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...