150mila a Verona contro il Congresso delle Famiglie: le voci della manifestazione

150.000 partecipanti a Verona, arrivati da tutta Italia per farsi sentire contro il congresso. Ecco una serie di interviste ai partecipanti.

150 mila partecipanti al corteo di Verona, arrivati da tutta Italia (e non solo) per farsi sentire contro il congresso oscurantista delle famiglie, con ospiti i ministri Salvini, Fontana e Bussetti. Ecco una serie di nostre interviste ai partecipanti.

Una marea enorme che ha rianimato la città ormai agonizzante sotto al giogo delle realtà neofasciste e affini, che hanno anche espresso l’attuale sindaco. Determinazione, rabbia e quel sano odio per le ingiustizie, hanno riunito realtà anche molto differenti tra loro.

Abbiamo intervistato alcuni partecipanti chiedendogli una semplice domanda: perchè sei alla manifestazione transfemminista lanciata da Non Una Di Meno – e raccolta da centinaia di realtà da tutta Italia – e non sei andato al Congresso Mondiale delle Famiglie?

Ecco le risposte, i volti e le idee dei manifestanti.

Ti suggeriamo anche  Tutti contro il Ministro Lorenzo Fontana: NOI ESISTIAMO