La rubrica di Michela Murgia, Diego Fusaro

Se l'avete persa (o se volete rivederla) la #stroncaruta del #mercoledì di Michela Murgia a #QuanteStorie la trovate qui

Pubblicato da Quante Storie su Mercoledì 8 febbraio 2017

Michela Murgia stronca il libro di Fusaro contro la cosiddetta ‘teoria gender’

di

L'intervento della scrittrice nella sua rubrica a Quante Storie.

CONDIVIDI
32 Condivisioni Facebook 32 Twitter Google WhatsApp
19123 2

Nel suo consueto spazio nel programma Quante Storie, Michela Murgia questa volta ha recensito, stroncandolo, l’ultimo libro del giovane filosofo Diego Fusaro. S’è parlato di un tema che ci riguarda da vicino.

“Lui afferma che l’ideologia gender rimuova la differenza tra uomo e donna e demonizza come omofobo e intollerante chiunque non introietti supinamente questa nuova visione con l’ordine mondiale. Ora, ritengo che Diego Fusaro sa o dovrebbe sapere che quella che lui chiama ideologia gender ha in realtà un altro nome, si chiamano studi di genere. Il loro scopo è discutere che le differenze naturali e biologiche possano continuare a fondare le differenze sociali e le discrepanze tra i diritti. L’idea che Fusaro pensi che opporsi a questo sia dissenso, la trovo discutibile. Lui è probabilmente contro l’uguaglianza tra i generi e gli orientamenti sessuali, ma per fortuna esiste una gerarchia delle opinioni su questo Paese’. ‘Il mio filosofo di riferimento portava il pennello e ha fatto un’opera che si chiama ‘Il sonno della ragione genera mostri’. Ecco, dopo aver letto questo saggio mi sento di dire che il sonno della ragione, purtroppo, genera anche libri“.

https://www.gay.it/donne/news/<a href="http://www.gay.it/tag/intervista">intervista</a>-michela-murgia

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...