Nonostante l’alto rischio di violenze contro i manifestanti, l’attrice ha sfilato al pride

La star hollywoodiana Ellen Page ha partecipato al gay pride a Kingston, in Giamaica, nonostante l’alto rischio di azioni violente nei confronti degli attivisti che hanno preso parte all’evento. La protagonista di pellicole come Juno e X-Men ha fatto coming out lo scorso anno, dichiarandosi “stufa di nascondersi e di mentire per omissione“.

L’attrice non ha lasciato che Hollywood influisse nelle sue scelte e nel suo stile di vita, partecipando ieri a ad un pride in Giamaica, stato nel quale l’omosessualità è ILLEGALE e gli attivisti sono soggetti a regolari persecuzioni.

Di seguito, un post dall’account Instagram della Page:

Ellen Page in Giamaica per il Kingston Pride - GALLERY 1/1 Ellen Page in Giamaica per il Kingston Pride - GALLERY
Foto 1 - Nonostante l'alto rischio di violenze contro i manifestanti, l'attrice ha sfilato al pride