“Se non sei come la solita Barbie e ti senti a disagio, diversa, ora avrai un’altra opzione!”

Mattel è sempre stata fonte d’innovazione e ha appena lanciato sul mercato una nuova Barbie: la Barbie giocatrice di calcio, con le fattezze di Amby Wambach (presumibilmente lesbica), ritiratasi quest’anno dal football dopo 15 anni di ‘onorato servizio’ nella nazionale US femminile.

Abby Wambach è una delle sportive lesbiche dichiarati più famose nel mondo, che ha aiutato gli USA a vincere 2 medaglie d’oro alle Olimpiadi e ai Campionati del Mondo femminili e ha ricevuto numerosi riconoscimenti per il suo sport e nel 2013, alle Hawaii, ha sposato la sua fidanzata storica Sarah Huffman.

Un grande traguardo per Mattel che, proponendo queste nuove bambole diverse dal comune, insegna, silenziosamente, ai bambini ad essere più aperti e a non considerare donna o uomo cosi stereotipizzati come nel passato.

Kim Culmone di Barbie Global spiega:

Crediamo che giocare sia davvero molto importante. Giocare è un modo per una bambina di scoprire sè stessa e di definirsi, e noi le aiutiamo in questo.

Siamo fieri di onorare una donna come Abby Wambach, che ha ridefinito l’idea di donna tramite il proprio sforzo, coraggio e risultati. La Barbie che le assomiglia vuole ispirare le bambine ad essere donne incredibili come la donna che rappresenta.

Abby Wambach, intervista al proposito, apprezza moltissimo la somiglianza e dichiara:

Non mento, e potrete non crederci, ma ero quel tipo di bambina che giocava con la Barbie. Ci ho giocato per tutta la vita! La Barbie che mi assomiglia prova davvero che le cose stanno cambiando, che stiamo andando in una direzione d’evoluzione. I suoi capelli sono corti e perfettamente acconciati, sono sicura che tutti i “cool kids” la vorranno!

E dice alle bambine d’oggi:

Se non sei come la solita Barbie e ti senti a disagio, diversa, ora avrai un’altra opzione!

E non è la sola novità in casa Barbie: da oggi le ragazzine avranno tutta una gamma di Barbie più realistiche, di forme e taglie delle più disparate, per non fare distinzioni!

Ti suggeriamo anche  Gay che odiano le donne: quanto è diffusa la misoginia tra gli omosessuali?

Per vedere tutto ciò consultate la nostra gallery.

barbie_ispirata_a_abby_wambach 1/6 Mattel: ecco la Barbie calciatrice, ispirata a Abby Wambach
Foto 1 - "Se non sei come la solita Barbie e ti senti a disagio, diversa, ora avrai un'altra opzione!"
barbie_abby_wambach 2/6 Mattel: ecco la Barbie calciatrice, ispirata a Abby Wambach
Foto 2 - "Se non sei come la solita Barbie e ti senti a disagio, diversa, ora avrai un'altra opzione!"
abby_wambach 3/6 Mattel: ecco la Barbie calciatrice, ispirata a Abby Wambach
Foto 3 - "Se non sei come la solita Barbie e ti senti a disagio, diversa, ora avrai un'altra opzione!"
abby_wambach 4/6 Mattel: ecco la Barbie calciatrice, ispirata a Abby Wambach
Foto 4 - "Se non sei come la solita Barbie e ti senti a disagio, diversa, ora avrai un'altra opzione!"
abby_wambach 5/6 Mattel: ecco la Barbie calciatrice, ispirata a Abby Wambach
Foto 5 - "Se non sei come la solita Barbie e ti senti a disagio, diversa, ora avrai un'altra opzione!"
barbie_tutte_le_taglie_forme 6/6 Mattel: ecco la Barbie calciatrice, ispirata a Abby Wambach
Foto 6 - "Se non sei come la solita Barbie e ti senti a disagio, diversa, ora avrai un'altra opzione!"