Daniel Jaems, fotografo tra la mascolinità e la vulnerabilità dei nudi maschili

di

Una raccolta dei corpi maschili di attori, modelli e professionisti dello sport.

daniel jaems
CONDIVIDI
58 Condivisioni Facebook 58 Twitter Google WhatsApp
2703

Daniel Jaems è un fotografo londinese celebre per i suoi scatti ai modelli maschili.

Che siano modelli o giocatori professionisti, Jaems ricerca sempre la perfezione. E’ lui stesso ad ammettere di essere ossessionato dalla pelle del corpo, ed è per questo che ogni sua foto ritrae il modello senza vestiti, ma senza sfociare nel banale. Ogni modello indossa completi intimi dei maggiori brand.

Anche gli scatti di nudo, ha spiegato Daniel Jaems, sono stati difficili perché prima di tutto occorre creare una rapporto di fiducia con il modello. Solo così si potranno ottenere dei risultati originali, e non le semplici foto di uomini muscolosi oliati. Attraverso il nudo, Jaems ha voluto dimostrare la mascolinità dell’uomo, ma anche la sua vulnerabilità e la sua bellezza naturale. E’ quindi un viaggio per esplorare e conoscere il fascino del corpo maschile. 

Tra i modelli fotografati, ci sono anche il famoso insegnante di matematica Pietro Boselli, l’attore Ryan Libbey e due youtuber di successo, Max Emerson e Andres Camilo. Jaems ha immortalato quest’ultimi durante un loro progetto riguardanti la prostituzione gay, raccontato poi in un film, Hooked.

Guarda una storia
d'amore Viennese.

Tutti gli articoli su: