I momenti più trash sul palco dell’Eurovision 2016

L’Eurovision non è solo la più bella manifestazione musicale dell’anno, ma è anche, da anni, una carrellata di momenti trash indimenticabili. Ecco quelli di quest’anno!

L’Eurovision non è solo la più bella manifestazione musicale dell’anno, ma è anche, da anni, una carrellata di momenti trash indimenticabili. Ma un trash che diverte senza essere triste e fine a sè stesso, che colora e personalizza l’artista e la canzone che porta in gara.

eurovision_2016_bielorussia_ivan eurovision_2016_bielorussia_ivanIvan della Bielorussia poteva diventare il numero 1, comparendo nudo coi lupi sul palco, ma la produzione dell’Eurovision 2016 ha deciso di non dargli il permesso quindi cos’ha fatto? Ha portato l’ologramma di sè nudo coi lupi sul palco! Un genio. Trash ma favoloso. Peccato non sia passato alla finale.

eurovision_2016_san_marino eurovision_2016_san_marino

Un altro bel momento “colorato” è sicuramente stato quello di Serhat, che ha portato un po’ di groove, di gangsta style in stile “dilf” sul palco dell’Eurovision per San Marino. E provate ad indovinare? Neanche lui è arrivato in finale.

eurovision_2016_cipro eurovision_2016_cipro

Bellissimo momento (ovviamente trash) con i Minus One, che invece in finale ci sono arrivati, che hanno portato gabbie e rock’n’roll con la loro esibizione di Alter Ego, per il web una copia precisa di Somebody Told Me dei Killers. Energia allo stato puro. Classificati 21esimi con 91 punti.

eurovision_2016_svizzera eurovision_2016_svizzera

La Svizzera porta la chioma leonina color lilla col sua bella Rykka, che però non riesce ad arrivare in finale. Non vi ricorda un misto fra Dolcenera e Shakira?

Ti suggeriamo anche  Eurovision 2019, Mahmood rappresenterà l'Italia: è ufficiale

eurovision_2016_lituania eurovision_2016_lituania

Donny Montell per la Lituania riporta gli anni ’80 (c’è chi dice che era la copia di Den Harrow ai bei tempi!) all’Eurovision 2016 con la sua I’ve Been Waiting For This Night, che si classifica 9a con 200 punti.

eurovision_2016_austria eurovision_2016_austria

L’Austria ci porta in un campo fiorito con la sua “principessa” Zoe che si piazza 13esima con 151 punti con la sua Loin D’Ici. Dolcissima!

eurovision_2016_bulgaria eurovision_2016_bulgaria

La conceorrente della Bulgaria si veste di nero e metallo e, ad un certo punto, il vestito si accende! Una guerriera sexy con un brano trascinante e tutto da ballare: “If Love Was A Crime” della bellissima Poli Genova, classificatasi 4a, ad un soffio dal podio, con ben 307 punti.

eurovision_2016_australia_dami_im eurovision_2016_australia_dami_im

Dami Im per l’Australia si presenta con un vestito che sembra una via di mezzo tra uno di quelli del Fame Ball Tour di Lady Gaga e un abito da matrimonio. La sua Sound of Silence ha quasi vinto la competizione, a soli 25 punti dall’Ucraina, ma per il web è lei la vincitrice: su Youtube i commenti sono tutti pro Australia e molto critici verso la vittoria dell’Ucraina. Il brano è, indubbiamente, bellissimo e siamo sicuri che sarà un grande successo nel mondo.

eurovision_2016_croatia eurovision_2016_croatia

Sempre da una probabile collezione di abiti di Lady Gaga, con un tocco di Bjork, Nina Kraljić per la Croazia con la sua esibizione e l’abito scelto per Lighthouse, che si piazza 23esima con 73 punti.

Ti suggeriamo anche  Conchita Wurst cambia a 360°: via abiti femminili, tacchi, capelli lunghi. E la rivoluzione è anche nella musica

eurovision_2016_polonia eurovision_2016_polonia

La Polonia schiera il suo “capellone” Michał Szpak con la sua bellissima Color Of Your Life (una delle migliori della manifestazione, a nostro avviso) e punta ad un look soldato/guardia in stile Francia ‘700, con una bella giacca rossa lunga.

eurovision_2016_israele eurovision_2016_israele

L’Israele si presenta con Hovi Star, la sua versione più grassottella e dark di Adam Lambert, che rispolvera il trucco nero sugli occhi e i guantini neri glitterati che non si vedevano dai tempi di Spagna in Easy Lady e Call Me. La sua Made of Stars, comunque, è una bella ballata e si classifica 14esima con 135 punti.

eurovision_2016_moldavia eurovision_2016_moldavia

La Moldavia ha portato il suo “alluminio man” nel brano Falling Stars, ma cotanta presenza non è servita perchè Lidia Isac non è passata nemmeno lei alle finali. Peccato! La canzone non era male.

eurovision_2016_Albania eurovision_2016_Albania

L’Albania sale sul palco dell’Eurovision 2016 con Fairytale e la sua Eneda Tarifa. Brano che non colpisce ma, a differenza, l’abito e l’acconciatura si sono fatti decisamente notare: un trionfo d’oro alla Charlize Theron nei migliori spot di Chanel n.5, un caschetto riconoscibilissimo e un vestito dal taglio curioso.

eurovision_2016_francesca_michielin eurovision_2016_francesca_michielin

La nostra Francesca Michielin porta la spensieratezza, la leggerezza (e i nastrini rainbow!) e un po’ di italian touch all’Eurovision 2016 … e sì, anche le cipolle.

Ti suggeriamo anche  Eurovision 2019, il conduttore è gay e donerà il suo cachet ad associazioni LGBT

eurovision_2016_germania eurovision_2016_germania

E infine eccoci al momento top trash: la Germania scende in campo con Jamie-Lee Kriewitz, la Hello Kitty di questo Eurovision 2016, che si classifica ultima con 11 soli punti in tutto! Beh, era davvero un disastro sotto ogni punto di vista, ma è stato molto piacevole vedere momenti così, che ci hanno decisamente divertito ed intrattenuto. Non trovate?

Quali sono stati secondo voi, invece, i momenti più trash di questo Eurovision 2016?