Dal 14 giugno i primi matrimoni gay in California

Verrà attuata dal prossimo 14 giugno la storica sentenza della Corte Suprema americana che ha allargato i matrimoni anche alle coppie gay. I moduli non potranno contenere le parole “sposo” e “sposa”.

A partire dal prossimo 14 giugno, la California darà ufficialmente il via ai matrimoni per le coppie dello stesso sesso. Lo hanno annunciato le autorità californiane, in seguito alla storica sentenza della Corte suprema dello stato, che il mese scorso ha autorizzato i matrimoni gay.

Le 58 contee dello Stato dovranno ora trovare un accordo sui moduli che gli uffici comunali dovranno far compilare ai neo sposi e che dovranno essere identici per tutte le contee: in particolare le discussioni riguardano l’abolizione delle parole "sposo" e "sposa" e la loro sostituzione con altre parole.

Ti suggeriamo anche  Niente location per un book fotografico a coppia gay: 'Due maschi qui non li facciamo venire'
Attualità

Prima casa insieme dopo aver finto per 13 anni di essere cugini, la gioia del regista indiano e del fidanzato

Per non suscitare clamore tra i vicini e non avere problemi con l'affitto, Apurva Asrani e Siddhant Pilla hanno finto di essere cugini per 13 anni. Ora, finalmente, possono presentarsi a tutti come fidanzati.

di Federico Boni