Amber Heard fa coming out alla festa di GLAAD

di

La biondissima e super sexy attrice 24enne sceglie l'evento dell'associazione statunitense per rivelare la propria omosessualità: "Sono orgogliosa di stare dalla parte giusta della storia".

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
2063 0

Bionda, occhi azzurri, ventiquattro anni e all’attivo un gran numero di scene di sesso, anche in gruppo, rigorosamente etero, l’attrice Amber Heard ha deciso che era giunto il momento di fare coming out. E per farlo ha scelto l’evento per il 25º anniversario della GLAAD (Gay & Lesbian Alliance Against Defamation). Alla festa, Amber, si è presentata con la sua compagna la fotografa Tasya Van Ree e una volta sul palco ha dichiarato al pubblico presente: "Sono lesbica".

In un’intervista rilasciata poi ad AfterEllen, Amber Heard ha dichiarato: "Odio l’idea di essere etichettata, come tutti. Ma sto con chi sto, amo chi amo, sono un’attrice migliore di quella che ero ieri e la mia vita personale non dovrebbe influire su questo. Non avrei potuto dormire la notte sapendo di essere parte del problema che riguarda l’ingiustizia che vivono coloro che si nascondono".

Riferendosi poi all’occasione scelta per fare coming out, Amber ha aggiunto: "La Glaad e il lavoro che svolge sono le ragioni per cui oggi,a 24 anni, posso fare coming out. Penso che se continui a negare qualcosa o se la nascondi, stai implicitamente ammettendo che sia sbagliata. Io non penso di essere sbagliata. Non penso che milioni di persone siano sbagliate perché amano chi amano o perché sono nate dove sono nate. Sono orgogliosa di essere dalla parte giusta della storia e non posso che incoraggiare le persone a guardare le loro vite e a chiedersi da che parte della storia sono e se stiano facendo la cosa giusta".

Leggi   Collin Martin, il calciatore americano fa coming out
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...