Cara Delevingne e Ashley Benson si sono sposate a Las Vegas? Conferme e smentite

Presunte nozze a sorpresa per Cara Delevingne e Ashley Benson, da un anno perdutamente innamorate.

Lontane da curiosi, fan e paparazzi, Cara Delevingne e Ashley Benson si sono sposate a Las Vegas, spendendo la misera cifra di 245 sterline. Parola del britannico The Sun.

A sposarle l’immancabile imitatore di Elvis Presley, prima di fuggire via a bordo di una Cadillac rosa. Tra i pochissimi ospiti presenti, Charlize Theron, i Jonas Brothers e Sophie Turner.

Sia Ashley che Cara, a breve fata pansessuale nella serie tv “Carnival Row”, si sono presentate di nero vestite, con tacchi alti e mazzo di fiori per la Benson, diventata celebre grazie al ruolo di Hanna Marin in Pretty Little Liars. A confermare le avvenute nozze Michael Kelly, proprietario della cappella: “Erano sicure di quel che stavano facendo e di quel che significasse l’una per l’altra. Sono chiaramente devote l’una all’altra e avevano due grandi sorrisi sui rispettivi volti”.

Peccato che ENews, che ha provato ad indagare dopo la diffusione della notizia, non abbia trovato alcuna licenza matrimoniale. A detta del sito, Cara e Ashley avrebbero semplicemente inscenato un finto matrimonio, per puro svago, con pochi amici. Nulla di reale, in sostanza. Molto rumore per nulla.

La Delevingne e la Benson si sono conosciute e innamorate sul set del film Her Smell, di Alex Ross Perry. Fino a un mese e mezzo fa non avevano mai ufficializzato la loro storia d’amore.