Cristiana Alicata nominata nel cda di Anas

di

Ingegnere, è la prima lesbica dichiarata a sedere nel cda di un'azienda statale.

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
10362 0

Cristiana Alicata, 39 anni, lesbica dichiarata e (ormai ex) membro del direttivo del Pd, è stata scelta per il nuovo consiglio di amministrazione di Anas. Pare che a volerla per questo incarico sia stato Matteo Renzi in persona che ha rinnovato l’intero cda della società che non gode certo di una buona nomea, nel paese.

Presieduto da Gianni Vittorio Armani, il consiglio d’amministrazione di Anas sarà il primo di un’azienda statale a contare tra i suoi membri un’omosessuale dichiarata e conosciuta per il suo impegno proprio sul versante dei diritti delle persone lgbt .

Ingegnere, Alicata è dealer manager al Fiat Chrysler Automobiles Center di Napoli ed è la sua esperienza nel settore dei trasporti che le servirà per il suo nuovo incarico. Subito dopo la nomina, Alicata si è dimessa dal direttivo del Pd con una lettera inviata al segretario del Pd Matteo Renzi e al presidente Matteo Orfini. “Chiamata ad una nuova responsabilità che intendo onorare con autonomia e senso di responsabilità – si legge nella lettera -, ritengo corretto non ricoprire incarichi all’interno di un partito. Ho sempre considerato la politica un servizio per il Paese e sono felice di mettere umilmente a disposizione le mie competenze manageriali e la mia esperienza per dare un contributo alla rinascita del Paese”.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...