Due ragazze si offrono come copertura per gay

Costo della vita insostenibile? Due ragazze di Milano hanno trovato come risolvere i loro problemi economici: si offrono come copertura a gay repressi che hanno bisogno di sfoggiare una fidanzata.

Petrolio alle stelle, tassi di interesse insostenibile, prezzi di pane e pasta schizzati in alto. E ognuno di noi, per sopravvivere alla crisi, si ingena come può. Ma il premio per l’originalità va sicuramente a due ragazze di Milano di 34 e 35 anni.

Con un annuncio pubblicato su un noto sito internet, le due si offrono come accompagnatrici per soli gay: "Siamo 2 donne,intime, offriamo copertura a uomini gay generosi. Belle,femminili,intelligenti,serie."  

In questo modo si assicurano che nessun malintenzionato le contatterà (immaginare un gay che stupra una ragazza è difficile tanto quanto immaginare una suora che stupra un etero) e loro avrano fatto un favore ad un gay che vuole mantenere segreto il suo orientamento sessuale, magari davanti al datore di lavoro, o alla famiglia. E ci avranno pure guadagnato.

Quanto sia alta (o bassa) la richiesta non lo sappiamo, ma forse qualcuno che sia ancora disposto ad accettare l’offerta delle due "ragazze intime" c’è. Purtroppo.

Ti suggeriamo anche  Addio a Lil Peep: il rapper newyorkese aveva 21 anni