Luca Argentero: ‘La gender equality ha rovinato il romanticismo’. E Il web insorge

In un’intervista al settimanale Oggi, Luca Argentero ha raccontato il suo rapporto con la fidanzata e ha fatto dichiarazioni su uguaglianza di genere e femminismo che non sono proprio andate giù al pubblico (in particolare quello di Twitter). Ecco cos’ha detto.

Il bell’attore torinese è finito al centro di una bufera sul web, principalmente su Twitter, quando ieri ‘#LucaArgentero‘ è diventato trend topic e lo è rimasto per svariate ore.

L’attore e conduttore televisivo 41enne, ex concorrente del ‘Grande Fratello ed interprete dei film italiani a tinte LGBT+ ‘Saturno Contro’ e ‘Diverso da Chi, ha rilasciato un’intervista al settimanale Oggi e le sue dichiarazioni sulle donne ed il femminismo non sono state apprezzate dal pubblico del web.

Raccontando al settimanale di gossip del suo rapporto con la fidanzata Cristina Marino e il suo modo di vivere un rapporto d’amore, Luca Argentero ha affermato:

Cristina è affettuosa, ha anche un modo un po’ antico di prendersi cura. È molto poco femminista. Mi spiego meglio: è un’imprenditrice, superimpegnata nel suo lavoro, ma, al tempo stesso, le piace occuparsi della casa e ricevere le attenzioni che sono dovute a una donna, farsi coccolare. L‘ossessione per la gender equality ha rovinato il romanticismo e ha inibito l’uomo che deve aver a che fare con donne sempre più forti, affermate. Voglio dire, ti trovi davanti una “che ci prova”.

‘Preferisco continuare a essere l’uomo della coppia. Non mi va di scontrarmi con una che si offende se le apro la portiera della macchina o le verso l’acqua a tavola’

Luca Argentero e Cristina Marino
Photo by Claudio Lavenia/Getty Images

Quando gli è stato chiesto se sarebbe infastidito o messo a disagio da una donna forte, “che ci prova” – come dice lui – Luca Argentero ha risposto, ridendo:

No, a volte è pure comodo! Ma preferisco continuare a essere l’uomo della coppia, il maschio. Portarti un fiore, invitarti a cena… Non mi va di scontrarmi con una che si offende se le apro la portiera della macchina o le verso l’acqua a tavola.

Dopo la valanga di tweets rabbiosi e delusi dall’attore torinese e i suoi pensieri alquanto ‘all’antica’, Luca Argentero ha scritto un tweet a sua volta, semplice ma diretto:

#Twitter: l’arte di vedere del marcio anche dove non c’è… #calmaaaaaaaaaaa
Argentero non ha tutti i torti: gli utenti di Twitter, spesso e volentieri, sono tra i più fumantini e suscettibili del web e hanno la ‘polemica facile’, ma è altrettanto vero che l’attore avrebbe dovuto aspettarsi che qualcuno sarebbe insorto a leggere certe dichiarazioni.
Voi cosa ne pensate: polemica giusta o esagerata?