Meryl Streep riceverà un prestigioso riconoscimento per il suo impegno sui diritti LGBT

di

"Meryl Streep incarna la natura di ciò che si definisce un alleato della comunità".

meryl streep
CONDIVIDI
270 Condivisioni Facebook 270 Twitter Google WhatsApp
7094 0

Storico award per Meryl Streep: Human Rights Campaign riconoscerà il suo grande impegno per la comunità LGBT.

Human Rights Campaign ha appena annunciato che Meryl Streep riceverà il prestigioso riconoscimento “Ally for Equality Award” per il suo impegno per i diritti LGBT al HRC Great New York Gala, che si terrà a febbraio. Il premio viene assegnato a chi “usa la propria voce pubblicamente e costantemente per schierarsi a favore della comunità LGBT“.

Meryl Streep è una vera leggenda: 19 nominations agli Oscar, 157 award vinti e l’incredibile cifra di 409 nominations nel corso della sua carriera la rendono una delle più grandi stelle del cinema. Ma soprattutto una vera e propria icona LGBT: i suoi ruoli (La morte ti fa bella, Il diavolo veste Prada, Mamma Mia! e Silkwood solo per citarne alcuni) sono entrati a pieno titolo nell’immaginario queer mondiale.

Fuori dallo schermo, Meryl si è da sempre fatta avanti per la causa LGBT: dopo aver partecipato al miniserie televisiva Angels in America ha portato avanti una battaglia umanitaria per mettere fine alla stigmatizzazione dell’AIDS. Nel 2004, accettando il Golden Globe vinto proprio per il progetto di Tony Kushner, ha tenuto un incredibile discorso a favore del matrimonio egualitario, chiedendo all’allora presidente George W. Bush di affrontare finalmente la questione. “Troppe persone vogliono consacrare la vita al proprio amore, prima che la morte le separi“.

Meryl Streep incarna la natura di ciò che si definisce un alleato della comunità“, commenta il presidente di Human Rights Campaign Chad Griffin.

Leggi   Cuba, dopo l'addio dei Castro si avvicina il matrimonio egualitario
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...