Paola Egonu, la stella della pallavolo fa coming out: ‘ho una fidanzata, lo dico con semplicità perché per me è normale’

di

Miglior giocatrice del torneo agli ultimi mondiali di pallavolo, Paola Egonu ha fatto coming out dalle pagine del Corriere della Sera.

CONDIVIDI
2.4k Condivisioni Facebook 2.4k Twitter Google WhatsApp
2465 4

19enne talento della pallavolo italiana, vera e autentica stella ai recenti mondiali giapponesi che hanno visto le azzurre arrivare ad un niente dalla medaglia d’oro, Paola Egonu ha fatto coming out.

Con una naturalezza abbagliante, la schiacciatrice dell’AGIL Volley, nata a Cittadella da genitori nigeriani, ha confessato dalle pagine del Corriere della Sera di avere una fidanzata.

“Dopo la finale ero in lacrime, ho chiamato la mia fidanzata: mi ha detto che le sconfitte fanno male ma ci insegnano sempre qualcosa”. “Ho una fidanzata. Lo dico con grande semplicità? Infatti, lo trovo normale”.

Perché normale è, ci verrebbe da dire alla straordinaria Paola, abbracciandola e ringraziandola per quanto fatto in Giappone, con 324 punti segnati (miglior giocatrice del torneo). La Egonu è il vero simbolo di una nazionale multietnica, in un Paese che necessita di realtà simili dinanzi agli attacchi xenofobi e omofobi di una destra di Governo sempre più senza controllo.

Penso che l’amore sia in tutto“, continua Paola. “La telefonata di un amico, le compagne di squadra che si interessano a te e tu a loro. Nasciamo con l’amore della mamma che vorrebbe fossimo protetti per la vita. Non va sempre così ma in questo momento per me sì”. “Siamo italiane, per me avere origini diverse è normale. Mi sono stupita di chi si è stupito dell’amore del Paese verso di noi. Ho vissuto episodi di razzismo, è normale ma non dovrebbe esserlo“.

Guarda una storia
d'amore Viennese.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...