Egitto anti-gay: Chirac incontra Mubarak

Il presidente francese si è detto "preoccupato" per le condanne di omosessuali che avvengono in Egitto, e si è augurato "pur senza voler ingerire, che si possa tornare su questa decisione".

Facebook Twitter Messenger Whatsapp

Jacques Chirac ha incontrato sabato scorso il presidente egiziano Mubarak, e in quella occasione gli ha espresso la sua preoccupazione riguardo le ripetute condanne di omosessuali in Egitto, "augurandosi, pur senza voler ingerire, che si possa tornare su questa decisione". Lo ha annunciato l’Eliseo con una nota stampa.

Nel corso dell’incontro all’Eliseo con Hosni Mubarak, il presidente francese "ha affrontato la sorte degli omosessuali che sono stati oggetto di condanna in Egitto". «In nome della difesa della libertà e del rifiuto di tutte le discriminazioni, lo ha reso partecipe della sua viva emozione e della sua preoccupazione» ha annunciato l’Eliseo.

Ventitre persone sono state condannate il 14 novembre scorso al Cairo per omosessualità e per "vilipendio della religione" a pene detentive fino a cinque anni.

Venerdì alcune organizzazioni omosessuali avevano protestato contro la venuta a Parigi di Mubarak, con striscioni che condannavano anche l’attegiamento di Chirac.

Ti suggeriamo anche  L'Egitto dice all'ONU che le persone LGBTQ non esistono
Gossip

Roberto Bolle e Daniel Lee, baci e tenerezze in vacanza – le foto di Chi

Una romantica vacanza in Costiera Amalfitana per l'étoile e il direttore creativo di Bottega Veneta.

di Federico Boni