Ferrara: ‘Ad usum puellarum’ in scena stasera

Approda a Ferrara ‘Ad Usum Puellarum’, spettacolo in progress di e con Ennio Trinelli che già da un paio d’anni gira l’Italia con successo.

Facebook Twitter Messenger Whatsapp

FERRARA – Approda a Ferrara ‘Ad Usum Puellarum’, spettacolo in progress di e con Ennio Trinelli che già da un paio d’anni gira l’Italia con successo: le cose di tutti i giorni viste attraverso un irriverente spirito gay, legato alla comunità LGBT e che da lì si dipana attraverso le “umane questioni quotidiane” legate all’amore, alla politica, alla cultura, allo sport, al costume.

Lo spettacolo vive di un ritmo incalzante. In questa nuvoa versione, che debutta il 5 aprile alla Sala estenze di Piazza Municipale, 3 a Ferrara alle ore 21.00, il protagonista divagaherà tra immigrazione e emigrazione, parlerà di televisione, vita quotidiana, coppie gay e non, e s’ispirerà a Michel Foucault e al cabaret de I Gufi, per una serie di divertenti monologhi, per uno spettacolo letto, recitato e cantato della durata di circa 80′.

Lo spettacolo si snoderà tra parole e brani suonati al pianoforte da Gabriele Cofrancesco, in un crescendo di tranquilla comicità e devastante ironia, in una scrittura in progress che rende ogni spettacolo un evento unico, secondo la tradizione del caustico teatro-cabaret LGBT proprio delle produzioni “leggere” della Compagnia lamanicatagliata.

Informazioni 3939253540 / www.lamanicatagliata.it

Ti suggeriamo anche 

Pulitzer 2020, tra i vincitori anche due acclamati scrittori gay

TV

Fabio Canino e l’incredibile caccia all’outing Rai da parte de Il Messaggero: “Alberto Matano è gay?”

Un'intervista a tratti oltraggiosa quella pubblicata oggi da IlMessaggero, con Fabio Canino bombardato di domande su eventuali presentatori e presentatrici LGBT Rai.

di Federico Boni