Ai Magazzini arriva Malika

Tornano gli appuntamenti live di Pour Homme, questo sabato ai Magazzini Generali: Malika Ayane con un mini concerto molto particolare, prima di concentrarsi esclusivamente su Sanremo

Milano – Nonostante i numerosi impegni tra sala d’incisione e sala prove, in previsione alla sua partecipazione al prossimo Festiva di Sanremo, Malika Ayane ha deciso ugualmente di partecipare alla serata Pour Homme il prossimo sabato 6 febbraio. Saranno così accontentati i suoi numerosi fans gay che la vedranno esibirsi sul prestigioso palco dei Magazzini Generali (via Pietrasanta, 14) in un mini concerto davvero speciale per il quale c’è molta attesa. Chissà che look avrà scelto Malika per la serata? Si presenterà in drag o forse vestita da uomo? Chi lo sa? Possiamo solo anticiparvi che sarà veramente una sorpresa. Chissà, inoltre, se ad accompagnarla ci sarà magari anche il suo attuale fidanzato, Cesare Cremonini.

L’evento ai Magazzini Generali rientra nel programma Pour Homme Live, nato dalla voglia di trasformare e migliorare il modo di vivere la notte milanese che ci trasporta nei migliori party mondiali, negli eventi esclusivi e patinati che divertono il jet set internazionale. Sfogliando gli archivi degli artisti che hanno cambiato la storia della movida notturna cosmopolita, ce li propone modificandoli, aggiornandoli e trasformandoli. Stavolta Pour Homme ha scelto di continuare il suo viaggio con una delle artiste più sofisticate ed innovative del panorama musicale italiano ed internazionale: Malika Ayane.

Nata da madre italiana e padre marocchino, inizia la sua attivita nel 1995, quando entra nel coro di voci bianche del Teatro alla Scala, nel quale resta fino al 2001 cantando spesso da solista. Dovo aver spaziato per molti generi ed esperienze, nel 2006 l’incontro con Caterina Caselli, quindi la realizzazione dell’album d’esordio, intitolato semplicemente Malika Ayane. Nel mese di febbraio 2009 Malika partecipa al Festival di Sanremo con il brano Come foglie, scritto per lei da Giuliano Sangiorgi dei Negramaro. Il 18 dicembre 2009 e stata ufficializzata la sua partecipazione al Festival di Sanremo 2010 nella sezione Artisti, con il brano Ricomincio da qui. Nel gennaio 2010 esegue una cover di La prima cosa bella, celebre brano musicale di Nicola Di Bari, per la colonna sonora dell’omonimo film di Paolo Virzì. Da pochi giorni è stato ufficializzato anche  il nome del suo secondo album: Grovigli.

Ti suggeriamo anche  Minacce fasciste al portavoce dei Sentinelli di Milano: "Vado avanti"