Aspettando Mister Gay Italia 2010, Oscar

Ha 29 anni ed è nato in Messico il ragazzo che ha stregato la giuria toscana della selezione presso il Mamamia di Torre del Lago. oscar vive a Pisa ed è in cerca dell’uomo che lo faccia innamorare.

Nome?Oscar Armando Lizarraga Franco, ma va bene anche solo Oscar Lizarraga.

Età?

29 anni.

Dove Abiti?

Sono nato in Messico a Guadalajara ma vivo a Pisa

Profilo su Me2.it?

www.me2.it/Etymon_is_back

Professione?Operaio generico, al momento…

Situazione affettiva?

Single da poco

Hai fatto coming out? Con chi e quali reazioni ha avuto?

Ho involontariamente fatto coming out quando avevo 16 anni perché mia madre trovò del materiale pornografico nella mia stanza. Sono completamente visibile e non mi faccio problemi a dichiarare o esprimere il mio orientamento sessuale anche tra amici e famigliari e colleghi di lavoro. La reazione più bella è stata quella di madre. Inizialmente era sconvolta, si sentiva in colpa essendo una madre single. Poi è stata la prima a cercare di capire come “funzionava” il mio mondo e ha scoperto che in fondo non era poi cosi diverso dal mondo che avrebbe voluto per me: fatto anche di persone che si rispettano, che sanno volersi bene, che amano, e che socializzano proprio come in quella che per lei, fino a quel momento, è stata la “normalità”. Successivamente è stata proprio lei a spingermi a partecipare ad un Gaypride insieme al ragazzo con cui stavo all’epoca.

Cosa è per te l’orgoglio gay?

Sono orgoglioso di essere gay e mi ritengo al pari di tutte le persone che mi circondano. Per me orgoglio gay non significa dimostrare di essere migliore o più meritevole rispetto agli altri, etero o gay che siano, ma nel dimostrare e far capire che pur nella diversità delle mie preferenze sessuali io sono per la società un individuo con diritti pari agli altri e come tale meritevole di uguale trattamento in ogni campo sociale, lavorativo, politico, ecc., perche essere gay è normale e non mi sento diverso da nessuno.

Descrivici il tuo uomo ideale…

Banalmente risponderei biondo e preferibilmente intelligente, ma se dovessi entrare nei particolari sarebbe un po’ complicato. Ovvio che a livello estetico si preferisce ciò che è bello, l’occhio vuole la sua parte, ma più che altro deve sapermi coinvolgere; deve essere una persona con cui mi senta a mio agio nel condividere i miei interessi e sentirmi motivato a conoscere i suoi. Posso dire che sono un po’ coccolone, quindi vorrei lo fosse anche lui, ma le prime cose che guardo in un uomo sono il sorriso e do molta importanza al bacio.. si deve essere bravi a baciare!

Quale film recentemente ti è piaciuto di più e perché?

Tanto per rimanere in tema di coming out, direi che il film che più mi è piaciuto recentemente è Mine Vaganti di Ferzan Ozpetek. Tuttavia dubito di poter trovare un suo film che non mi sia piaciuto, soprattutto per come affronta il tema del coming out all’interno della famiglia ma anche il modo in cui il regista rivisita nei suoi film il tema della famiglia con le enormi tavolate tra amici e parenti.