Barbara D’Urso: “Dove c’è D’Urso, c’è gay! Nella Casa 3 omosessuali”

di

Tubino nero che non lascia molto all'immaginazione e due tacchi Louboutin da far invidia. Sono le ore 18 e l'iconica Barbara d'Urso è tutta per noi.

CONDIVIDI
647 Condivisioni Facebook 647 Twitter Google WhatsApp
36989 1

Qualcuno la chiama la Regina e chi Signora del video, della commozione e dell’infotainment, ma lei preferisce farsi chiamare più semplicemente Super Carmelita. Barbara d’Urso è una forza della natura: tre studi, due città e settecentosessanta minuti a settimana tra Pomeriggio 5 e Domenica Live, da aggiungere a tre ore e venticinque minuti di diretta, per otto puntate, con la nuova edizione del Grande Fratello. Infatti, dopo 14 anni, la star del primo canale della Tv del Biscione torna al timone del reality per eccellenza, e a Gay.it, con un tubino nero che non lascia molto all’immaginazione e due tacchi Louboutin da 14cm, si racconta tra passato, presente, futuro, mondo gay e operazioni vintage.

Dopo un corteggiamento sfiancante, alla fine, Barbara d’Urso ha ceduto e detto ‘Sì’..

Un corteggiamento iniziato a settembre e finito appena venti giorni fa. La proposta, al di là della decisione finale, mi aveva ‘stuzzicato’ ed è per questo che durante Domenica Live mi divertivo ad indossare gli abiti ‘cult’ indossati quattordici anni fa. Erano messaggi sublimali per il pubblico da casa, ma a quanto pare nessuno li colse. Ho appena ricevuto la telefonata dal mio editore (Piersilvio Berlusconi, ndr) per farmi l’in bocca al lupo. 

Quindi nessun bisticcio tra di voi?

Scherzi? Ogni volta che leggiamo qualche fake news sul web che ci riguarda, ci ammazziamo dalle risate. Piersilvio è da sempre un uomo molto presente, e attento, nei confronti dei suoi artisti.

Visti i successi dei tuoi programmi, come ti porrai, stavolta, nei confronti degli ascolti?

Sarà impensabile replicare un 47% con nove, dieci, milioni di telespettatori! La sfida non starà solo negli ascolti, ma anche nelle aspettative. La gente da casa oramai è abituata a vedere i vip nei reality e tornare al format originale, dopo tre anni che non va in onda, non sarà una passeggiata. E pensare che ai tempi battemmo anche il Festival di Sanremo..

Percepisco una certa ansia dalla tue parole, o sbaglio?

Beh, sì. Ho un’ansia da prestazione forse mai avuta prima. Non mangio, non dormo e quando lo faccio ho gli incubi.

Se gli ascolti vi dovessero premiare, ci sarà la possibilità di portare il reality da otto, a dieci puntate?

Il GF finirà a Giugno e subito dopo inizieranno i Mondiali. A meno che non decidessero di spostare i Mondiali.. (ride, ndr)

Dopo quattordici anni lontana da Cinecittà, questa che edizione sarà?

Sarà un Grande Fratello puro, originale e con delle contaminazioni d’ursiane com’è giusto che sia. E poi, quello che divertirà sicuramente, saranno i miei due opinionisti: la Izzo e Malgioglio. Come farò a gestirli tutti e due? Non fanno altro che litigare e parlare di sesso. Roba da pazzi. 

Li hai voluti tu?

Sì, assolutamente. Mi hanno così divertito nel GF Vip della bravissima Blasi, che ho fatto di tutto per averli con me.

Come farai a gestire tre programmi e tutti e tre in diretta in una sola settimana?

Sarà faticosissimo. Viaggio di notte e prendo treni, perché dell’aereo ho troppa paura. Il lunedì e il martedì ‘Pomeriggio 5’ andrà in onda dallo studio romano, mentre gli altri giorni sarò a Cologno Monzese. Non lascerei mai Pomeriggio 5 e Domenica Live per dedicarmi solo al GF. È più forte di me: sono due creature che porto avanti da ben dieci anni e che non ho minimamente voglia di lasciare.

Leggi   Guendalina Tavassi: "Spero che il mondo gay non mi abbandoni durante Tale & Quale"

Ma non si rischia una sovrapposizione mediatica con tre trasmissioni?

Forse, ma è il pubblico da casa che decide sempre tutto! E poi finché la Rete me lo chiede, io ci sono. In tutto quello che faccio ci metto sempre il cuore, e spero che arrivi anche stavolta. 

Dove c’è d’Urso, c’è gay. Dobbiamo aspettarci esponenti della comunità lgbt all’interno del GF?

Essendo così amica del mondo omosessuale, vuoi che la d’Urso non porti la componente omosessuale nella casa più spiata d’Italia? Al di là di Cristiano, ci saranno delle belle sorprese! (Tre persone appartenenti al mondo gay: due uomini e una donna, ndr)

Con quale criterio avete scelto il cast?

Abbiamo scelto persone con le quali il pubblico da casa potrà tranquillamente immedesimarsi, con caratteri e caratteristiche riconoscibili sin da subito. Mai come quest’anno, abbiamo puntato molto sulle storie. Storie interessanti, di cui, in un certo qual senso, anche altre trasmissioni hanno parlato. Gente divertente ed altra decisamente sopra le righe. L’unica cosa certa è che non sarà un GF noioso.

E tu sei mai sopra le righe, Barbara?

Certamente. 

Quando qualcuno definisce il tuo reality come un programma trash, come reagisci?

CONTINUA A LEGGERE...

Tutti gli articoli su:
Personaggi:

Commenta l'articolo...