Barbara D’Urso: “Dove c’è D’Urso, c’è gay! Nella Casa 3 omosessuali”

di

Tubino nero che non lascia molto all'immaginazione e due tacchi Louboutin da far invidia. Sono le ore 18 e l'iconica Barbara d'Urso è tutta per noi.

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
35570 1

PAGINA

Tutto dipende dall’accezione che si dà al termine trash! È un programma che va avanti da diciotto anni, in tutto il mondo, e che porta da sempre risultati importanti. Poi, se è trash o meno, non sta a me dirlo. Tanto, alla fin fine, sui social siamo tutte trash: io, Maria, Ilary e tante altre.

L’operazione vintage, invece, riporterà in Tv anche la Dottoressa Giò, vero?

Non posso dire cose ufficiali, ma c’è un’ipotesi che ritorni anche la mia Dottoressa dopo ben ventidue anni. 

Si vociferava di una tua possibile partecipazione come guest star da Milly Carlucci. Almeno questo puoi confermarlo?

Ahimè, no. O meglio: ho ricevuto l’invito dalla Smith e poi da Milly in persona. La volontà c’era, ma poi è arrivato il Grande Fratello e ho dovuto dire di no. Ci sarei andata molto volentieri perché tra le mie passioni c’è da sempre la danza.

Ah, e quindi Maria de Filippi, dietro questo rifiuto, non c’entra proprio nulla?

(ride, ndr) Assolutamente. Maria ha fatto una mia imitazione di cui io vado orgogliosissima. Essere imitata da una Regina come lei, non può che farmi piacere. Chi ha visto della malizia in quel gesto è perché evidentemente vive quella malizia in prima persona. Io che sono una buona ho visto solo una cosa troppo carina e divertente.

Vista anche la frecciatina della Balivo, non hai paura che il tuo successo stia dando fastidio alle tue colleghe?

Non sia mai. Ho un buon rapporto con tutte.

E a proposito di buoni rapporti con tutte, non ti preoccupa il fatto che la Panicucci gestirà, a distanza, la tua trasmissione e i tuoi ragazzi?

E perché mai dovrei essere preoccupata? E poi io non ho mai detto di essere in cattivi rapporti con nessuno.

CONTINUA A LEGGERE...

Tutti gli articoli su:
Personaggi:

Commenta l'articolo...